Nicolò Barella

Nicolò Barella ha rivissuto le emozioni vissute la notte dello scudetto vinto contro il Milan, svelando un curioso retroscena accaduto a fine partita.

Lo scudetto vinto dall’Inter in faccia al Milan è una ferita ancora aperta nei cuori dei tifosi rossoneri. La vittoria di Inzaghi e compagni è per di più giunta nel derby, motivo che acuisce ancora di più la gioia nerazzurra da una parte e il dramma sportivo dall’altra. Nicolò Barella,  sul canale YouTube ‘Football Emotion Italia’ è tornato sulle emozioni di quel trionfo, svelando un curioso retroscena accaduto al termine della partita.

Il gesto ai giocatori del Milan

Il centrocampista dell’Inter e della Nazionale si è senza dubbio distinto per un gesto che forse è sfuggito a molti ma che traccia perfettamente i valori sportivi di Barella. Il giocatore nerazzurro ha infatti svelato che “dopo il fischio finale, però, ho esultato ma poi ho stretto la mano ai giocatori del Milan perché ho vissuto anche io la sensazione di perdere uno Scudetto, così come ho perso una finale di Champions League e una di Europa League. Mi sono sentito di fare quel gesto, poi sono tornato a festeggiare coi miei compagni”. Gesto che senza dubbio colma in qualche modo quanto accaduto poi durante la festa scudetto con il cartellone esposto da Dumfries contro Theo.

scontro Ibrahimovic Lukaku
scontro Ibrahimovic Lukaku

La vittoria nel derby

Nicolò Barella ha proseguito poi ricordando e sottolineando che “è stato bellissimo. Avevamo la sicurezza di vincere lo Scudetto ma farlo nel derby sarebbe stato un plus per la nostra gente e per tutto. Abbiamo provato e siamo riusciti a portare a casa questo risultato straordinario”.

L’articolo Milan, Barella sullo scudetto: “Al termine della partita ho fatto quel gesto perché…” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 19-06-2024


Milan, Pedullà: “Ibra e Theo parlano lingue diverse! Situazione stucchevole”

Milan, Demirovic e Depay per l’attacco: due nuovi obiettivi per il Diavolo