Emerson Royal

I rossoneri hanno scelto il brasiliano come rinforzo ideale per la fascia destra ma c’è ancora distanza con i londinesi.

Lunedì prossimo, l’8 luglio, sarà una giornata chiave per il Milan, quella che vedrà cioè l’inizio della stagione con il tradizionale raduno a Milanello. Col passare del tempo diventa sempre più probabile che nessun nuovo acquisto sarà presente per allora.

Un sì Royal

La prima pedina che sembra essere vicina a vestire il rossonero è Emerson Royal, il laterale destro in forza al Tottenham, sebbene all’inizio non fosse stato indicato come una delle priorità del mercato. Il giocatore ha dato la sua approvazione per il trasferimento ed il Milan ha l’accordo con lui per un contratto quinquennale con uno stipendio di 3 milioni netti a stagione. Nonostante l’interesse marginale da parte del Villarreal, l’opportunità di giocare in Champions League e l’attrattiva del club hanno fatto pendere nettamente la bilancia a favore del club meneghino.

Geoffrey Moncada
Geoffrey Moncada

Distanza con gli Spurs

La sfida ora si sposta sul tavolo delle trattative con il Tottenham: le richieste iniziali del club inglese si aggirano attorno ai 25 milioni di euro, una somma che il Milan spera di ridurre, mirando a una cifra finale che oscilli tra i 18 e i 20 milioni, bonus inclusi. L’obiettivo è raggiungere un accordo che soddisfi entrambe le parti, tenendo conto del fatto che Emerson è stato acquistato dal Barcellona nel 2021 per una cifra simile che quindi è stata già in gran parte ammortizzata.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 04-07-2024


Bonera: “Ci sarà uno scambio quotidiano di giocatori con la Prima Squadra, sarà importante il legame con Fonseca”

F. Galli: “Non so se Lukaku sia da Milan però con Zirkzee lo vedrei bene”