Ruud Gullit

Ruud Gullit ha parlato del Milan affermando che vincere in Italia è molto difficile. Promuove invece il possibile arrivo di Zirkzee.

Il campionato italiano, per quanto spesso bistrattato, resta un campionato competitivo e vincente. Basti pensare all’affermazione dell’Atalanta in Europa League e alla seconda finale consecutiva giocata dalla Fiorentina, seppur persa. Sicuramente il calcio italiano non è più quello degli anni ’80 quando, per intenderci, giocava nel nostro paese un campione come Ruud Gullit con il Milan. La stella olandese, ai microfoni di Gianluca Di Marzio e quindi di Sky Sport, ha parlato dei rossoneri e del possibile arrivo del connazionale Zirkzee.

Joshua Zirkzee
Joshua Zirkzee

Il Milan non può dominare in Italia

Ruud Gullit parlando del nostro campionato vede molte squadre che possono essere protagoniste. Ha affermato infatti che “anche le altre squadre sono forti, l’Inter ma c’è la Juve che sta ritornando, anche la Roma”. Nonostante cuore di Gullit sia rossonero, l’ex stella olandese ritiene che il Milan non possa dominare in Italia, ci sono tante squadre ed è un campionato competitivo, ci sono più squadre che hanno la possibilità di vincere la Serie A”.

Zirkzee uomo giusto per il Milan?

Il Milan, stando agli ultimi rumors, sarebbe molto vicino all’acquisto di Zirkzee dal Bologna, oltretutto connazionale di Gullit. A tal proposito l’ex rossonero ha affermato che il profilo dell’attaccante dei felsinei gli “piace molto, l’ho visto quando giocava in Under-17 perchè ha giocato con mio figlio e l’ho sempre seguito. E’ un attaccante col fiuto per il gol, sarebbe un buon colpo per il Milan”.

L’articolo Milan, Gullit: “Rossoneri non possono dominare in Italia! Zirkzee? Buon colpo” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 31-05-2024


Milan, Inter rinnova Lautaro e tu che fai? I rossoneri sono chiamati a rispondere

Milan, il Bayern Monaco rivuole Zirkzee: la clausola favorisce i tedeschi perché…