Tifosi Milan

Luca Lucci, esponente della Curva Sud, attraverso una storia pubblicata su Instagram, ha manifestato il pensiero suo e della Curva dopo le parole di Ibrahimovic.

La conferenza stampa di Zlatan Ibrahimovic è stato il primo passo ufficiale della nuova stagione rossonera. I temi sviscerati sono stati tanti, alcuni di essi anche delicati e profondi. L’ufficialità di Fonseca è stato paradossalmente uno dei passaggi meno interessanti di quanto detto dallo svedese, seppur fosse un passaggio obbligato per dare inizio al nuovo corso. I pensieri e le parole di Ibra riguardanti il valore del Milan, il suo brand e gli obiettivi che dovrà porsi da qui in avanti hanno certamente rapito maggiore attenzione e suscitato le reazioni più corpose. Tra queste figura anche quella della Curva Sud.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic

La Curva Sud con Ibra

Il messaggio, attraverso una storia Instagram, di Luca Lucci lascia ben poco spazio all’immaginazione o all’interpretazione. La Curva Sud si è schierata dalla parte di Zlatan Ibrahimovic. Poche parole ma molto significative: “Mentalità Milan. Certezza”. Un passaggio in particolare della conferenza stampa di Ibrahimovic avrà colpito il tifo caldo del Milan: “Il Milan non vince, fa la storia”.

Tifo spaccato in due?

Eppure non è tutto rose e fiori in casa Milan. Se la Curva Sud esprime vicinanza e sostegno a Zlatan Ibrahimovic, dando per inerzia fiducia anche alla società, ci sono altri tifosi che invece hanno colto nelle parole dello svedese qualcosa di ben poco esaltante, scatenando sui social la loro frustrazione. La dimostrazione di fiducia della Curva Sud distende senza dubbio gli animi in previsione della prossima stagione, ricucendo lo strappo che nelle ultime gara di quest’anno avevano regalato uno stadio troppo silenzioso e desolante.

L’articolo Milan, Lucci e la Curva Sud appoggiano Ibra: “Mentalità Milan, certezza” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 14-06-2024


Zirkzee-Milan, Ravezzani: “Quanto vale per il Club? Ibra non aiuta la trattativa”

Milan, Maldini pronto a una nuova sfida: la Lazio sulle sue tracce ma non solo