Ecco le parole del dirigente del Milan, Paolo Maldini che si esprime così prima della partita contro la Dinamo Zagabria, così a SKY.

A SKY, prima della partita contro la Dinamo Zagabria, parla così il dirigente del Milan, Paolo Maldini: “Io sono molto contento del mercato che abbiamo fatto, poi gli obiettivi strada facendo cambiano. Ma la squadra di quest’anno credo sia più forte di quella dello scorso anno. Abbiamo già iniziato a parlare del suo nuovo contratto da tempo, sia con Rafa che con Bennacer e con Kalulu. I rinnovi possono essere semplici o complicati: la volontà del giocatore fa tanto, perché la volontà del club c’è.

Paolo Maldini

Conclude così sul suo ruolo: “In tribuna si soffre di più che in campo. Non riesco a stare fermo. Chiedo a Massara delle cose durante la partita e lui non mi risponde (sorride, ndr). Faccio veramente fatica, ma ci si abitua a tutto. Le possibilità del Milan già di quest’anno e dell’anno prossimo saranno maggiori perché ci saranno più ricavi. Per competere per la Champions ci vuole altro, lo sappiamo. Sognare però è doveroso, se no non sarei qui.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Milan

ultimo aggiornamento: 14-09-2022


Barcellona, UFFICIALE il rinnovo di Gavi: i dettagli di una clausola faraonica

Juventus: occhi su Parisi e Baldanzi