L’allenatore dell’Adana Demirspor, squadra turca dove gioca Balotelli, Vincenzo Montella ha commentato l’eliminazione dell’Italia dai playoff Mondiali e tanto altro.

Vincenzo Montella ha concesso una lunga intervista su diversi temi a Sky Sport. “L’esclusione dell’Italia dai Mondiali è stata una doccia fredda. Dopo l’Europeo pensavamo fosse facile andare ai Mondiali, ma così non è stato. Poi nel calcio ci sono dei risvolti incomprensibili e impensabili a volte: è stata una delusione grandissima, ma credo che Mancini abbia le capacità per poter ripartire, come quando prese la nazionale quando nessuno credeva ci fosse del talento“.

Mario Balotelli
Mario Balotelli

A me piace Raspadori proprio per caratteristiche, anche se è un po’ diverso da me. Ormai sta facendo bene da un paio di anni, ha la faccia scaltra, ma da bravo ragazzo. C’è del talento anche in Scamacca, non ha fatto grandi cose contro la Turchia, ma si vede che ha qualità, ha margini di miglioramento ed è un giocatore completo. Balotelli lo vedo molto motivato. C’è rimasto male tantissimo dell’ultima mancata convocazione, ci teneva e pensava di meritarlo. Deve averlo come obiettivo: poi saranno le sue prestazioni a determinare se sarà ancora in grado di tornare in nazionale o meno“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 31-03-2022


La sportività di Morata: “Senza l’Italia è meno Mondiale”

Condò: “Amareggiati perché i buoni giocatori non mancano in Italia”