Queste le parole del dirigente del Monza, Adriano Galliani che promette una squadra competitiva per i tifosi del Monza.

Queste le parole di Adriano Galliani, ex dirigente del Milan, ora direttore generale della squadra di Silvio Berlusconi, queste le sue parole: “L’obiettivo della prossima stagione è stare nella sinistra della classifica, tra il primo e il decimo posto. Sono un giovane dirigente di una neo promossa in A, mai stata in Serie A: il Monza ha un grande problema, perché le liste di serie A, come le liste Uefa, sono fatte da 21 giocatori, quattro italiani e 17 chi vuoi tu, e quattro allevati dalla squadra.

Adriano Galliani
Adriano Galliani

Aggiunge il dirigente: “Il Monza è l’unico che non essendo stato più in B, non dico in A, da oltre 20 anni, non ha nessuno allevato. L’unico è Pessina. Ma non è che andiamo a prenderlo. Dobbiamo prendere tanti giocatori nati dal 2000 in poi che possono fare i titolari, se no hai una rosa di 21.” Conclude così l’ex dirigente rossonero.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 07-06-2022


Italia Under 21, Miretti: “L’esordio? è una grandissima soddisfazione”

Tutta l’emozione di capitan Donnarumma