Il portiere della nazionale Gianluigi Donnarumma ringrazia lo staff medico azzurro per avergli permesso di giocare.

Gianluigi Donnarumma racconta a Rai Sport l’emozione di indossare la fascia di capitano della nazionale. E’ un’emozione indescrivibile portare la maglia numero 1 e la fascia di capitano. Non ci sono parole. E’ emozionante. Per questa maglia si gioca anche senza un dito. Devo ringraziare anche lo staff medico che mi ha aiutato al meglio, perché due giorni fa era impensabile poter giocare“.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma

Con la mia voglia e il loro aiuto sono riuscito ad essere in campo. Giocherò sempre finché è possibile. C’è voglia di ripartire e stare di nuovo bene insieme. Ci voleva la vittoria e grazie ai nuovi ragazzi che ci stanno dando una grande mano. Andremo avanti con la nostra voglia e la nostra unione. Sapevano che dovevamo cambiare. Bisognava riparte da tutti i nuovi ragazzi. Loro si sono messi a disposizione, hanno voglia di lavorare ed è questo lo spirito giusto“. 

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 08-06-2022


Monza, Galliani: “Obiettivo? tra il primo e il decimo posto”

L’Inter tira un (mezzo) sospiro di sollievo su Skriniar