Morte di Maradona: i toccanti tweet del Napoli e delle altre squadre

I tweet delle squadre di calcio italiane e straniere dopo la morte di Diego Armando Maradona. Dal Napoli al River Plate i tweet più belli.

“Morto Maradona”, “Ciao Diego”; “Napoli”, “AD10S”: la morte di Diego Armando Maradona sta monopolizzando Twitter in queste ore, dagli altri grandi del mondo del calcio fino ai politici ovviamente la gente comune, tutti vogliono rendere omaggio al Pibe de Oro che è morto oggi all’età di 60 anni compiuti da un mese e mezzo. Se ne è andato presto, nell’anno più terribile degli ultimi decenni, ma le reazioni che ci sono state, ci sarebbero state anche se fosse morto a 100 anni. Perché Diego Armando Maradona è una leggenda del calcio e tutti hanno voluto dire la propria, hanno voluto ricordarlo, da ammiratori, da fan scatenati, da avversari.

Ovviamente il Napoli sta dedicando il suo account Twitter alla morte di Maradona con tweet propri e re-tweet delle altre squadre. Il primo tweet della società partenopea mostra un’immagine di Maradona con la maglia azzurra, che esulta, e la scritta dice solo “Per Sempre. Ciao Diego”

Poi un tweet, fissato in alto nella pagina, con un’immagine usata anche come foto di copertina, con la scritta molto evocativa “Ho visto Maradona…” come lo storico coro che i tifosi del Napoli ancora cantano.

Uno dei tweet più belli è del River Plate, squadra di cui Maradona è stato solo avversario e che mette, sull’immagine del Pibe de Oro, l’anno di nascita e il simbolo dell’infinito, perché uno come lui non muore mai. Un’immagine che si potrebbe usare per molti altri idoli non solo dello sport.

La Juventus ha voluto rendere omaggio a Maradona pubblicando il video del gol che fece a Tacconi su calcio di punizione e che è considerato il suo gol più bello da fermo, una pennellata straordinaria, precisa, pulita, imparabile. Era il 3 novembre 1985 e quella punizione fu decisiva. E la Juve, giustamente, si “vanta” di aver subito da lui uno dei suoi gol storici, uno dei più memorabili.

Bella anche la frase dedicata a Maradona dall’Inter: “Ogni epoca ha avuto un grande numero dieci, poi c’è stato il numero dieci di ogni epoca. Maradona non è stato solo un grandissimo avversario, è stato il più grande”.

Il Milan, invece, ha usato delle immagini di Maradona durante un riscaldamento e mentre indossa la maglia numero 6 di Franco Baresi. L’ex capitano rossonero è stato uno dei primi a commentare con dolore la morte de fenomeno argentino.

Tra le tante squadre straniere che hanno omaggiato Maradona, ci sono anche i campioni d’Inghilterra del Liverpool, che lo ha definito “un vero grande del calcio”.

Tutti sono d’accordo nel definire Maradona uno dei più grandi di tutti i tempi.