L’allenatore della Roma Josè Mourinho torna sul suo sfogo dopo la sconfitta subita contro l’Inter.

Josè Mourinho in conferenza stampa ha risposto anche a domande sulla sua strigliata di San Siro. “Per dodici minuti abbiamo fatto una partita orribile e dopo abbiamo meritato molto di più abbiamo giocato bene e la frustrazione viene dal fatto che possiamo giocare contro i campioni d’Italia faccia a faccia; l’abbiamo fatto e abbiamo meritato più di quello che abbiamo preso”.

IM_pallone_serie_A_2020
IM_pallone_serie_A_2020

Abbiamo preso un gol, ne potevamo prendere di più in quei 12 minuti. La frustrazione è che dopo il minuto 12 fino al 2-0 che ha cambiato la partita, avremmo potuto fare tre gol all’Inter a San Siro. Per questa ragione sentimento negativo per aver fatto male per 12 minuti, sentimento positivo perchè dopo abbiamo fatto una bella partita. Domani è un’altra storia. Dire che qualcuno si è offeso è una bugia. I giocatori mi hanno detto che gli piace come lavoro con loro, con me non ci sono segreti, dico tutto in faccia, do la possibilità di avere un dialogo. Loro non vogliono che io cambi”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 13-02-2022


Di Lorenzo: “C’è rammarico perché dovevamo raddoppiare nel primo tempo, nel secondo è uscita l’Inter”

Blessin: “Con la Salernitana partita fondamentale, faremo il possibile per salvarci”