Radja Nainggolan ha raccontato parecchi aneddoti relativi alla sua carriera italiana; c’è spazio anche per una battuta sul caso Spalletti-Totti.

L’ex centrocampista della Roma Radja Nainggolan ha concesso una lunga ed interessante intervista al canale Twitch OCW Sport. “Io stavo a Roma, abbiamo fatto la semifinale di Champions. Io sentivo che Monchi mi volesse bene. Ero in vacanza, arrivavano chiamate anche dalla Turchia: la Roma aveva dato dei mandati ad alcuni procuratori per vendermi a chi più portava soldi. Ho deciso io dove andare e ho scelto l’Inter con Spalletti. Io tornerei a piedi domani Roma, ma le storie d’amore finite bene possono essere distrutte. Se io oggi torno e i risultati rimangono quelli che sono, pago come tutta la squadra e rovinerei il bel rapporto che c’è oggi. Ho detto che non sarei andato alla Juve, quando ero a Roma bussava ma non ci sono andato: io non la odio, a differenza di quanto scrivono. A me piace vincere contro i più forti, la mia sfida è questa“.

Francesco Totti
Francesco Totti

Mi rivedo caratterialmente in Spalletti, lui è uno che non fa le cagate che faccio, ha sempre camminato dritto: lui è talmente impulsivo, che ti viene addosso da uomo e non si fa mettere i piedi in testa da nessuno. E’ una cosa buona ma non è accettata da tutti a volte: non ha paura di nessuno, ragiona così. E’ un animale fisicamente: quando eravamo all’Inter avevo la camera al primo piano vicino alla palestra e lui all’una di notte faceva le trazioni. E’ quello che mi ha dato più di tutti, ho ricevuto tutto e ho cercato di dargli sempre tutto. Lui come centrocampista offensivo non vedeva solo il fantasista, voleva la pressione alta e metteva me. Con Totti? Nessuno ha ragione, è una guerra in cui bisogna schierarsi in tutti e due i lati: Totti avrà sempre i piedi buoni, però voleva decidere la fine della sua carriera. Se lo meritava, anche io mi sarei sentito così entrando sempre alla fine: ma Spalletti aveva le sue ragioni a farlo. L’allenatore è sempre quello che decide“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 14-02-2022


Spezia-Fiorentina probabili formazioni

Napoli: gli infortuni di Politano e Lobotka