Queste le modifiche nel nuovo format approvato dalla Uefa della Champions League. Sale il numero di squadre.

Il Comitato dell’UEFA ha deciso vari cambiamenti nella nuova Champions League: la variazione più grande è la modifica dalla tradizionale fase a gironi a una fase di campionato che include tutte le squadre partecipanti. A ogni squadra sarà quindi garantito un minimo di 8 partite con quattro partite in casa e quattro in trasferta.

Champions League
Champions League

I primi otto team del campionato si qualificheranno automaticamente per la fase a eliminazione diretta, invece le squadre che finiranno dal nono al ventiquattresimo posto si daranno battaglia in uno spareggio a due per arrivare agli ottavi di finale della coppa.

I cambiamenti riguardano anche l’Europa League con 8 match e la Conference League con 6 match. Ricordiamo che ci saranno dei posti aggiuntivi, con l’aggiunta di quattro posti da 32 a 36 team per tutte e tre le competizioni.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 10-05-2022


Capello: “Il Real Madrid ha meritato ma è stato fortunato”

Champions League: nuovo format, chi avrebbe posti in più