Nel districato nuovo regolamento della Champions League proviamo a fare a chiarezza su a chi spettano i nuovi posti.

La delibera della UEFA nella modifica al format della Champions League con l’inizio dalla stagione 2024/25 è parecchio complicata ma proviamo a capire.

Una delle decisioni più importanti è quella del numero di partecipanti, che aumenterà da 32 a 36. Ecco i requisiti per i quattro posti in più sono, scopriamo quali sono.

Pallone Champions League
Pallone Champions League

Questi i criteri:

  1. Nel quinto campionato del ranking Uefa, la terza classificata.
  2. Nel percosso dei “Campioni”, estendendo a cinque partecipanti si aggiunge una vincitrice di un campionato nazionale.
  3. Due federazioni con la miglior prestazione collettiva nei rispettivi team nella stagione antecedente, guadagneranno un posto per una squadra a testa. Ad oggi per esempio sarebbero Inghilterra e Olanda.

Queste modifiche del Format saranno applicate anche per l’Europa League e la Conference League. Ricordiamo che il ranking al momento vede: Inghilterra, Olanda, Francia, Spagna e Germania nelle prime cinque posizioni.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 10-05-2022


Nuova Champions League: ecco le modifiche

Feyenoord: attacco alla Uefa per la finale con la Roma