Marco Giampaolo

Il giornalista Franco Ordine si interroga sulla difficile situazione ambientale che si respira nel club rossonero.

Franco Ordine su Il Giornale ha parlato della svolta che attende il Milan partendo però da quanto accaduto nell’ultima gara ufficiale della stagione. “Nel ripartire dal dopo Milan-Salernitana non si possono nemmeno ignorare i fischi a Scaroni (presidente) e Furlani (ad) inquadrati dal maxi-video dello stadio all’atto della premiazione di Kjaer. Cosa rappresentano? La risposta è semplice: rappresentano la sfiducia nel loro operato e nella scelta di Paulo Fonseca, portoghese, prossimo successore di Pioli sulla panchina rossonera”.

La sottolineatura

Eppure, viene da ricordare, anche la prima scelta della famosa coppia Boban-Maldini fu Marco Giampaolo. Che rappresentava, al di là del diverso passaporto, la stessa quota di rischio assunta con l’avvento del portoghese. Con una differenza che deve portare a qualche riflessione di fondo: dopo soli 7 turni, sulla spinta propulsiva di Boban che aveva capito in anticipo l’errore commesso, Giampaolo venne esonerato, al suo posto – svanito Spalletti per l’opposizione dell’Inter a liquidargli comunque lo stipendio – arrivò Stefano Pioli e cominciò la lunga, faticosa ma meritoria attraversata del deserto calcistico. Lo scetticismo che circonda l’arrivo del nuovo inquilino di Milanello è moltiplicato dal dispetto nel vedere Antonio Conte diretto verso Napoli“.

Critiche anche per lo svedese

“Oggi non ci sono più né Boban né Maldini ma la figura imponente, sul fronte mediatico, è quella di Ibrahimovic che ha di sicuro collaborato con Moncada alla scelta del profilo di nuovo allenatore. E dovrà impegnarsi a fondo nel difenderlo la prossima stagione. Ma non pubblicando foto con qualche didascalia sul suo account di Instagram, ma dal vivo, in diretta. Con calciatori e tifosi appena qualche risultato di segno contrario dovesse turbare il clima di San Siro”. 

L’articolo Ordine: “Vi spiego cosa rappresentano i fischi a Scaroni e Furlani, Fonseca simile a Giampaolo per un verso” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 30-05-2024


Capello: “Fonseca si sede su una panchina che scotta, può fare solo una cosa per conquistare la piazza”

Toni: “Guirassy è un bel giocatore ma dall’anno prossimo cambia tutto, prenderei qualcuno che gioca poco in una big”