Fabio Capello

L’ex allenatore Fabio Capello si è espresso così sul probabile prossimo tecnico rossonero.

Paulo Fonseca si appresta a diventare il nuovo allenatore del Milan in una situazione per nulla facile; Fabio Capello sulla Gazzetta dello Sport ha dipinto così la situazione cercando di dare qualche consiglio a lui ed alla dirigenza rossonera. Fonseca si accomoderà su una delle panchine che scottano di più in Serie A: se il Milan ha ritenuto chiuso il ciclo di un tecnico come Pioli l’obiettivo per chi viene dopo di lui può essere solo uno”. 

L’obiettivo

Ovvero fare meglio. Missione già di per sé complicata e resa ancora più difficile da una partenza… in salita: i tifosi del Milan sono sul piede di guerra. Non accettano più di non vincere, o meglio di non lottare per vincere. Fonseca, per conquistare la piazza, può ‘soltanto’ vincere. I nuovi allenatori dovranno essere subito supportati dalle società”.

Paulo Fonseca
Paulo Fonseca

Le sfide del portoghese

Al Milan servirà un 9 di qualità. Oltre al centravanti, servirà un centrocampista difensivo che garantisca il filtro mancato in questa stagione. Fonseca dovrà ovviamente metterci del suo: riparare la fase difensiva, vero tasto dolente del Milan, trovare un nuovo equilibrio, portare Leao al livello di un campione sono le sfide nella sfida che lo attendono”.

Il monito

Chi comanda al Milan ha puntato su Fonseca, prendendosi una bella responsabilità verso i tifosi: ora dovrà supportarlo, proteggerlo. A cominciare da Ibra. Zlatan è stato in silenzio a lungo, è arrivato il momento di farsi sentire”.

L’articolo Capello: “Fonseca si sede su una panchina che scotta, può fare solo una cosa per conquistare la piazza” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 30-05-2024


Tiago Pinto: “Fonseca ha fatto cose incredibili a Lille, merita di allenare il Milan, i tifosi si accorgeranno subito di una cosa”

Ordine: “Vi spiego cosa rappresentano i fischi a Scaroni e Furlani, Fonseca simile a Giampaolo per un verso”