Partiranno a breve i lavori sul manto erboso dello stadio San Siro di Milano. Un intervento necessario alla luce dell’aspetto poco dignitoso del terreno di gioco. Oltre a un mero aspetto estetico, evidenziato dalle tv e dalle telecamere, il rischio infortuni e un avversario in più per i calciatori in campo. Dopo le critiche di Inzaghi e Pioli, si è deciso per un’azione concreta che possa restituire ai club e ai tifosi un degno protagonista dello spettacolo.

In laguna la Juve fatica e resta con l'acqua alla gola

L’agronomo della Serie A, Giovanni Castelli, sottolinea l’importanza della manutenzione: “Adesso approfittando della sosta sarà effettuato un intervento per cambiare le parti naturali e ricucire le zolle con il sintetico. L’unico dubbio è legato alle condizioni climatiche delle prossime settimane ma dovrebbero essere favorevoli”, ha detto al sito Stopandgoal. Un’ottima notizia per milioni di appassionati e per i calciatori che scenderanno in campo dopo la sosta per le Nazionali.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 24-01-2022


Thiago Motta: “Grazie ai confronti accesi ho tirato fuori il meglio dai giocatori”

Inter, Kolarov si ritira