Il capitano della Roma Lorenzo Pellegrini cerca di illustrare le tappe del processo di crescita della sua squadra.

Lorenzo Pellegrini, intervistato da Sky Sport al termine della vittoria contro il Bodo/Glimt, ha parlato anche in generale della sua squadra. “Secondo me si possono dire tante cose sulla nostra squadra. Possiamo migliorare in tantissime cose, però non si può dire che questa squadra quando c’è da tirare fuori qualcosa in più poi non lo fa. Sono molto contento. Ero fiducioso, lo avevo detto”.

Uefa Champions Europa Conference League
Uefa Champions Europa Conference League

E sapevo che sarebbe stata una partita difficile, ma che avremmo potuto fare bene. Si parla tante volte di bel gioco, ma è poi fine a sé stesso. A noi piace il bel gioco ma finalizzato. Quindi cerchiamo di fare quello al meglio. Sul futuro penso sia fondamentale non correre troppo. Le prime non sono assolutamente troppo distanti, noi lavoriamo per avvicinarle. Il mister è il primo ad essere esigente con noi e ci sta insegnando ad esserlo con noi stessi. Credo questo sia il primo passo per migliorarsi”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 16-04-2022


Pioli: “Abbiamo alzato l’asticella, il traguardo è lì, basta un ultimo sforzo”

Sconcerti: “Processo plusvalenze fine a sé stesso”