Rafael Leäo

Il giornalista di A Bola João Pimpim crede che il numero 10 rossonero sia nel club ideale per continuare a crescere.

João Pimpim ha parlato del rendimento di Rafa Leao a MilanNews. “Al momento non così bene come ci saremmo aspettati, specie se le sue prestazioni le compariamo con compagni di squadra come Bruno Fernandes. Ma contro la Turchia c’è stata una crescita nella prestazione complessiva, rispetto a quanto visto contro la Repubblica Ceca. Il suo sprint che poi ha portato al gol dell’1-0 è stato notevole. Certo, non è stata una gran cosa il secondo cartellino giallo per simulazione”.

Il giudizio in generale

“Difficile da dire perché è un po’ incostante. Passa dalle grandi prestazioni ad altre dove ha poco impatto. Diciamo che col Portogallo ha sempre fatto grandi cose dalla panchina e meno da titolare. Ma sta crescendo ed è molto amato dai tifosi, tanto che ne invocano la titolarità”.

Rafael Leao
Rafael Leao

Nel club

“Penso che il Milan sia il club che faccia al caso di Leao e infatti è stato anche il miglior giocatore della Serie A. Quest’anno è stato irregolare, come con la nazionale. Sono molto curioso di vederlo all’opera sotto la gestione di un tecnico portoghese come Paulo Fonseca. A mio avviso è il profilo perfetto per aiutare Leao nella crescita. Qui è molto amato, certamente alcuni tifosi dello Sporting non pensano lo stesso ma parliamo dei famosi fatti del 2018, dove ci fu l’invasione degli ultras nello spogliatoio della squadra e qualcuno si fece male. Non lui, anche se fu evidente il trauma psicologico che lo ha portato a lasciare il club a zero”.

L’articolo Pimpim: “Leao non sta andando come ci saremmo aspettati, sono curioso di vederlo con Fonseca” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 30-06-2024


Letizia: “Trindade è una colonna del Fluminense, ecco pregi e difetti”

Piccari: “Milan e Juve hanno scelto due ottimi tecnici che si coordinano con la sostenibilità dei club”