Le dichiarazioni rilasciate da Stefano Pioli a DAZN dopo l’ennesimo passo falso del Milan.

Un episodio che ha cambiato la gara e ha privato il Milan dei tre punti. È questo il pensiero di Stefano Pioli e della dirigenza rossonera. Dopo il pareggio con l’Udinese, il tecnico rossonero, Stefano Pioli, ha parlato ai microfoni di DAZN. “Non è dubbio, è fallo di mano evidente. Il giocatore dell’udinese fa gol di mano. Che non l’abbia visto il VAR è difficile, è un errore grave che ha deciso il risultato finale. Che non abbiamo fatto una prestazione eccezionale è altrettanto vero, ma questo era un gol da annullare, così come c’era il vantaggio nel primo tempo.

IM_San_Siro_Vuoto_1

E continuerò a ripetere che non si possono giocare 45 minuti di gioco effettivo. La responsabilità è di chi dirige la gara. Pensiamo a fare meglio perché ne abbiamo la possibilità, questo è sicuro. Ditemi quando avete visto i miei giocatori così nervosi, sono stati sempre molto corretti e molto sportivi, anche oggi, ma erano nervosi perché hanno visto situazioni in campo che non erano piacevoli”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 25-02-2022


Maldini: “Errore evidente, siamo primi e ci mandano arbitri esordienti”

Udinese, Cioffi nega l’evidenza: “Tocco di mano? Importante che sia entrata”