Pobega si prende tutto: Milan, Nazionale e… laurea in Economia. Al rossonero mancano due esami

Tuttosport dedica ampio spazio al personaggio Tommaso Pobega. Stefano Pioli, dopo averlo seguito (e studiato) per tutto l’anno a Torino, aveva bisogno della sua fisicità anche per rimpiazzare Kessie. Il Milan dalle promesse è passato ai fatti rinnovandogli il contratto fino al 2027 e Pobega – entrato nel frattempo pure nel giro azzurro – ha dimostrato di essere preziosissimo nelle rotazioni, come provano le sette presenze raccolte fin qui, due delle quali, a Reggio Emilia con il Sassuolo e a Genova con la Sampdoria, da titolare. Il punto esclamativo il ragazzo l’ha messo però mercoledì, segnando un gol da ricordare alla Dinamo Zagabria.

A osservare i progressi di Pobega c’è anche Roberto Mancini: i suoi 23 anni lo rendono un prospetto interessantissimo nell’ottica dei prossimi Europei e dei Mondiali che verranno. Siccome anche dai particolari si giudica un giocatore, Pobega il gol più bello può segnarlo già entro fine anno o al massimo nei primi mesi del 2023 considerato che gli mancano due esami per laurearsi in Economia e Commercio. Tommy, che segue i corsi online, è al terzo anno e, nei ritagli di tempo a Milanello, ha iniziato a pianificare la tesi. 

The post Pobega si prende tutto: Milan, Nazionale e… laurea in Economia appeared first on Milan News 24.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

feed feed milan

ultimo aggiornamento: 16-09-2022


Berlusconi: «Palladino? Con i nostri consigli tecnici farà bene»

Napoli, senza Osimhen la chiave di Spalletti è Zielinski