Il centrocampista del Manchester United rivela tutto il suo malessere nella sua squadra di club; anche se probabilmente fra qualche mese si trasferirà a parametro zero.

L’ex Juventus Paul Pogba ha rilasciato a Le Figaro un’intervista per certi versi clamorosa; ecco le sue dichiarazioni. “Devo essere onesto, le ultime cinque stagioni non mi soddisfano, ma davvero per niente. Quest’anno non vinceremo ancora niente. Che sia con il Manchester o in un altro club, io voglio vincere trofei. Sì, ho sofferto di depressione. Le prime volte mi sono capitate negli anni di Mourinho”.

Ralf Rangnick
Ralf Rangnick

A volte capita di non sapere di essere depresso, vuoi solo isolarti e stare da solo: quelli sono segni inconfondibili. Con la Francia va tutto bene. Gioco, lo faccio nel mio ruolo, sento la fiducia del ct e dei compagni. A Manchester è dura avere la stessa regolarità quando ci sono spesso tanti cambiamenti, sia di ruolo che di compagni di squadra o di sistemi di gioco. Con i bleus ho il mio ruolo, a Manchester invece il mio ruolo qual è, mi chiedo? Faccio la domanda e non ho la risposta.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 23-03-2022


Tuchel: “Adoro stare al Chelsea, mi vedete meno legato al club?”

Harry Kane riempie di elogi Antonio Conte