Stadio Dall'Ara

L’ex attaccante olandese Bryan Roy che in Italia ha giocato nel Foggia è convinto che l’oggetto del desiderio dei rossoneri non sia pronto per il salto di qualità.

Bryan Roy ha parlato di diversi giocatori olandesi a TuttoJuve.com: “Koopmeiners è un calciatore meraviglioso, è il calcio in tutte le sue forme. Per la Juventus, secondo me, sarebbe un colpo da Scudetto. In Olanda non mi convinceva più di tanto, invece in Italia è diventato un top. Il vostro è il paese migliore per svilupparsi al 100%, per allenarsi bene a livello fisico e per lavorare al meglio con i migliori professionisti. Calcia la palla come pochi. E’ pronto al grande salto, dopo tre anni giocati ai massimi livelli nell’Atalanta”.

Joshua Zirkzee
Joshua Zirkzee

Il consiglio all’attaccante

“Zirkzee, al contrario di Koopmeiners, non è ancora pronto per il grande salto. E’ ancora giovane, c’è bisogno di un altro anno a Bologna in cui segnare tanto. Sarebbe importante mettersi alla prova nella stessa squadra ma con un allenatore diverso. Poi penserà a cosa fare”. In effetti non sono pochi coloro che sottolineano la sua non così importante vena realizzativa.

Giocatori olandesi che secondo lui meriterebbero chance in Italia

“Penso a Veerman del Psv che è uno dei migliori talenti della scuola olandese e al suo compagno di club Schouten. E’ molto sottovalutato, quest’ultimo, ma molto bravo”. In realtà Schouten ha giocato diverse stagioni, anche bene, al Bologna.

L’articolo Roy: “Zirkzee per me dovrebbe restare al Bologna, ecco perché” proviene da Notizie Milan.

Riproduzione riservata © 2024 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 23-06-2024


Zirkee: parti ferme sulle proprie posizioni ma una novità c’è, il Milan nel frattempo riflette sulle alternative

Jovic conferma la sua grande dote agli Europei, cosa ne sarà del suo futuro?