Il tecnico della Salernitana, Davide Nicola parla dopo la partita contro l’Empoli e soprattutto del rigore sbagliato da Perotti.

Il rigore sbagliato da Perotti può essere molto pesante per la corsa salvezza della Salernitana, Davide Nicola lo sa bene ma non vuole alibi: “A me non interessava il risultato, se vuoi raggiungere qualcosa devi rischiare di perderla. Se giochi contratto non ti esprimi, nella ripresa servivano giocatori più offensivi e non era facile creare così tanto. Talvolta abbiamo scoperto troppo il centrocampo, concedendo loro diverse occasioni.

Il rigore sbagliato da Perotti: “Il rigore sbagliato fa parte di questo sport, è giusto giocarci questa salvezza fino all’ultima giornata davanti al nostro pubblico. L’Empoli ha fatto la partita che doveva fare, ora tocca agli altri. Noi proveremo a farci trovare pronti.

Conclude sulla rete subita: “Non abbiamo iniziato bene nel primo tempo. Non si può fare di più rispetto a quello che i ragazzi stavano facendo, ma il caldo si è fatto sentire sia per noi che per loro. Abbiamo fatto un secondo tempo arrembante portando a casa il settimo risultato utile di fila e, anche oggi, il nostro pubblico è stato meraviglioso.” Così a Dazn.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 14-05-2022


Torino, Juric: “riscatto Brekalo? Vedremo, prenderemo le decisioni giuste”

Verona, Tudor: “La gara l’ha persa un po’ l’arbitro”