Giovanni Carnevali, ad del Sassuolo, ha parlato a La Gazzetta dello Sport di futuro e obiettivi per i neroverdi

Giovanni Carnevali, ad del Sassuolo, ha parlato a La Gazzetta dello Sport di futuro e obiettivi per i neroverdi. Le sue dichiarazioni:

SQUINZI – «Mi manca tantissimo. Avevamo un legame particolare. Mi aveva dato le chiavi del Sassuolo ma voleva i conti in ordine. All’inizio gli chiedevo qualsiasi cosa e cosa ne pensasse, ma la sua risposta era sempre ‘decide lei’».

CLASSIFICA – «Stiamo facendo meno bene di quello che pensavamo. Qualche difficoltà può starci bisogna tenere la calma e la consapevolezza di avere una rosa importante. Ne verremo fuori. Sono sorpresa perché appunto penso che la squadra fatta sia buona. Dobbiamo pensare solo a noi stessi. Dionisi non  rischia nulla. Sarà lui l’allenatore del Sassuolo anche dovesse andare male con il Monza. Mancano i risultati ma dal punto di vista del gioco c’è poco da dire».

MERCATO – «Ci muoveremo soltanto dovesse arrivare un’occasione improvvisa, ma tendo a escluderlo. Non vendiamo Frattesi e gli altri più importanti».

OBIETTIVI – «Realizzare il sogno di Squinzi di riportare questa squadra in Europa. E glielo dico in un momento difficile per farle capire quanto io creda in questo progetto. La mia sfida sarà proprio questa, contribuire alla realizzazione del sogno». 

L’articolo Sassuolo, Carnevali: «Voglio realizzare il sogno di Squinzi. Usciremo da questo momento negativo» proviene da Calcio News 24.

Riproduzione riservata © 2023 - CALCIOBLOG

feed

ultimo aggiornamento: 21-01-2023


Caso plusvalenze, Chiné e la richiesta di retrocessione per la Juve. Il retroscena

Juve, altra penalizzazione all’orizzonte? L’analisi