Serie A, Napoli-Juve 1-0: la decide Insigne

Al Diego Armando Maradona, il Napoli ha la meglio sulla Juventus grazie al rigore siglato da Lorenzo Insigne nella prima frazione di gioco.

Al Diego Armando Maradona, il Napoli ha la meglio sulla Juventus grazie al rigore siglato da Insigne nella prima frazione di gioco.

La Juventus fa un passo in dietro rispetto alle ultime uscite. La squadra di Pirlo fa la partita per tutto l’arco dei 90 minuti, ma il Napoli, pur non tirando mai in porta, e grazie anche ad un super Meret riesce a portare a casa tre punti pesantissimi che lo rilanciano a -2 dal terzo posto occupato proprio dai bianconeri. Una vittoria che salva la panchina di Gattuso e scaccia via i nomi di eventuali successori. Di certo non è stato il miglior Napoli della stagione, anche per via delle numerose assenze. Ma il senso di appartenenza e lo stoicismo dimostrato anche nel finale da parte degli azzurri sono lo specchio di un gruppo che è sempre stato unito e ha sempre seguito le idee del proprio allenatore.
La Juventus, dopo un primo tempo giocato alla pari con gli azzurri, nella seconda parte di gara, chiude i padroni di casa nella propria metà campo senza riuscire però a trovare alcun gol a causa della scarsa vena realizzativa dei propri attaccanti. Al di là di qualsiasi discorso tattico, dell’errore di Chiellini e delle prestazioni individuali, oggi i bianconeri hanno proprio fatto la partita perfetta per non portarla a casa

LA PARTITA

Marcatori: 32′ Insigne (N).

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Rrahmani, Mario Rui); Zielinski(64′ Elmas), Bakayoko; Politano(64′ Fabian Ruiz), Insigne (88′ Lobotka), Lozano; Osimhen(75′ Petagna).
A disposizione: Ospina, Contini, Zedadka, Fabian Ruiz, Petagna, Costanzo, Cioffi, Lobotka.
Allenatore: Gennaro Gattuso.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado(46′ Alex Sandro), De Ligt, Chiellini, Danilo; Chiesa, Bentancur(72′ Kulusevski), Rabiot, Bernardeschi(63′ McKennie); Ronaldo, Morata.
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Demiral, Bonucci, McKennie, Kulusevski, Frabotta, Peeters. .
Allenatore: Andrea Pirlo.

Ammoniti: 23′ Di Lorenzo (N), 30′ Chiellini (J), 44′ Cuadrado (J), 56′ Bakayoko (N), 93′ Rabiot (J).

Arbitro: D. Doveri

Ultime notizie su Juventus

Tutto su Juventus →