Sta per arriva il via libera definitivo per la vendita del Chelsea, che passerà dal magnate russo Abramovich al consorzio.

Il Chelsea è pronto alla cessione, passerà dall’oligarca russo Abramovich al consorzio sotto la guida di Todd Boehly. Il tutto ha ricevuto il via libera del Portogallo e dell’Unione Europea.

Questo il comunicato del governo portoghese: “L’autorizzazione portoghese nasce dalla garanzia data dalle autorità britanniche che il ricavato della vendita sarà utilizzato per scopi umanitari, non a beneficio diretto o indiretto del titolare del club, che è nell’elenco dei sanzionati dell’Unione europea.

Serie A

Questa la nota di Mairead McGuinness, commissario europeo per i servizi finanziari: “A seguito di discussioni dettagliate tra la Commissione Ue, il Regno Unito e il Portogallo, sono lieta di aver ricevuto le garanzie necessarie per la vendita del Chelsea, pienamente in linea con le sanzioni Ue. Il ricavato della cessione sarà devoluto interamente a scopi umanitari in Ucraina.”

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 26-05-2022


Napoli, De Laurentiis: “Conference League? inesistente”

Vendita Sampdoria: la scelta dell’advisor avverrà lunedì