Il nuovo allenatore del Venezia, Andrea Soncin parla della sconfitta subita in trasferta contro la Juventus.

Il tecnico del Venezia, Andrea Soncin appena promosso dalla primavera parla della partita contro la Juventus: “Era quello che avevamo chiesto ai ragazzi questi giorni, di giocarcela con coraggio. Vogliamo arrivare all’ultima giornata con il Cagliari ad avere qualche possibilità. Peccato perché per quello che abbiamo espresso in campo meritavamo di più, ma una squadra come la Juve anche in una giornata complicata riesce a tirarsi fuori dai problemi.

L’emozione del debutto da allenatore della prima squadra: “È stata un’emozione indiscernibile, è un sogno che si avvera. Devo ringraziare la società per la grande possibilità che mi stanno dando. Vogliamo arrivare a giocarci tutto fino all’ultimo secondo. Per me è un motivo di orgoglio venire qui e giocare contro una squadra così blasonata.” Conclude parlando della vittoria che manca da tanto tempo e che la squadra è viva.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 01-05-2022


Juventus, Allegri: “Miretti? è uno che sa giocare a calcio”

Milan, Pioli: “Maignan è stato il migliore in campo”