Gianni Visnadi, direttore di calciomercato.com parla a Radio Sportiva delle tematiche che riguardano il mercato Inter.

Il direttore di calciomercato.com, Gianni Visnadi parla del mercato dell’Inter a Radio Sportiva, ecco le sue parole: “L’Inter deve fare sessanta milioni di attivo, il sacrificio di Dumfries non è previsto perché nessuno l’ha chiesto per quaranta milioni. Il sacrificio di Milan Skriniar per cinquanta milioni non si fa, per ottanta si fa domani mattina.

Milan Skriniar

Aggiunge il giornalista: “Mancano le offerte per i giocatori, il sostituto di Dumfries lo cercherà Giuseppe Marotta se dovesse venderlo. Aveva bloccato Gleison Bremer perché pensava di vendere Skriniar, poi non è partito Skriniar e non è arrivato Bremer. Ma le bocce in questo momento sono ferme.” Conclude.

L’ex difensore dei nerazzurri, Fabio Galante a Sky Sport commenta così la situazione: “Forse l’Inter è ancora la favorita, ma la Juventus quest’anno ha solidità e sta facendo un mercato mirato.”

Il pensiero: “L’anno scorso è stato bravo il Milan, l’Inter è andata vicino a vincere ma ha avuto qualche passaggio a vuoto e i rossoneri ne hanno approfittato. L’Inter, con il ritorno di Lukaku che è un acquisto formidabile per tutto, è ancora più forte. Skriniar? Ho una piccola speranza che rimanga perché Bremer non è arrivato.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

Inter

ultimo aggiornamento: 27-07-2022


Juventus: contatti per Firmino, Werner e Martial

Raimondi: “il Milan ha ribadito di non voler andare oltre”