La Juventus con l’acquisto di Dusan Vlahovic ormai in via di definizione ha dato una sterzata improvvisa al suo mercato. Svanito l’effetto sorpresa, i ragionamenti si spostano sull’altra punta Paulo Dybala; i due sicuramente conviveranno in questo finale di stagione, ma da giugno in poi? Il fatto che i bianconeri abbiano offerto al serbo un ingaggio di 7 milioni, ovvero molto vicino a quello attuale dell’argentino, non dovrebbe cambiare molto le cose.

Stando a quanto riportato da gran parte dei media italiani la strategia dei bianconeri è chiara: il club continuerà ad offrire anche a febbraio un ingaggio intorno ai 7 milioni e mezzo all’argentino. Starà a lui decidere se impuntarsi chiedendo la vecchia proposta bianconera di 8 + 2 oppure venire incontro al club.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 26-01-2022


Vlahovic alla Juventus, affare in via di definizione

Inter e Atalanta vicine all’accordo per Gosens