L’ex centrocampista dell’Arsenal Jack Wilshere dice stop a causa dei troppi infortuni che ne hanno minato la carriera calcistica.

Con un lungo post su Instagram Jack Wilshere annuncia il ritiro dal calcio giocato. “Avevo 16 anni quando ho avuto la mia prima opportunità. Ovviamente ero stato circondato da persone della mia età che non ne avevano occasione, quindi mi sono reso conto che stavo facendo qualcosa di giusto. Ma non pensavo davvero a quanto fossi bravo, volevo migliorare”.

Champions League

Non sentivo la pressione così tanto… non mi sentivo come se ce l’avessi fatta. E’ stato bello stare con grandi star che hanno giocato per il loro paese per anni, ma non potevo fermarmi, dovevo continuare a fare pressione su di loro per farmi strada nella squadra. Ho avuto l’opportunità di mostrare all’allenatore cosa potevo fare. Il peggior posto dove stare per un calciatore è bloccato nella stanza del fisioterapista quando tutti escono per allenarsi. È terribile quando tutti escono per giocare e tu guardi solo la partita. È stato difficile accettare che la mia carriera sia scivolata via negli ultimi tempi per motivi al di fuori del mio controllo, pur sentendo di avere ancora tanto da dare”.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 11-07-2022


Vieri esalta Jovic: “È molto forte”

Marianella: “Lukaku dà esempi positivi”