Il vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti anticipa i temi della finalissima di stasera tra Italia ed Argentina.

Javier Zanetti è stato intervistato da TyC Sports, l’ex capitano dell’Inter ha descritto la nazionale albiceleste. “L’Argentina è una squadra intelligente che sa adattarsi ai vari momenti delle partite. C’è solidità in difesa, un centrocampo equilibrato e tanta qualità in attacco: De Paul che è cresciuto molto così come Molina, poi ci sono Messi e Lautaro”.

Rodrigo De Paul
Rodrigo De Paul

Lauti è in un grande momento, con noi è sempre importante ogni volta che gioca. Credo sarà una gran partita. All’Argentina servirà come preparazione verso il Mondiale, all’Italia per ripartire dopo la mancata qualificazione al Mondiale. È difficile da credere che gli Azzurri non parteciperanno, ma sono stati molto sfortunati, la squadra è forte. Per l’Argentina sono ottimista, la vittoria in Coppa America ha alleggerito la pressione, il gruppo è unito. Messi? Lo vedo in un grande momento, arriverà bene al Mondiale. È il nostro miglior giocatore e il migliore al mondo“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 01-06-2022


Il Milan cambia proprietà e passa a RedBird, ecco l’annuncio

Schwoch avverte De Laurentiis: “Tagliando gli ingaggi non si vince”