Inter-Juventus | Rissa in tribuna, i tifosi scavalcano per picchiarsi | Video

Brutto episodio a San Siro

In campo Inter e Juventus si sono affrontate fino all'ultimo pallone giocabile, ma sempre evitando di oltrepassare i limiti della lealtà sportiva. Fuori l'impianto di San Siro i tifosi non si sono resi protagonisti di violenze di vario genere, ma all'interno dello stadio il brutto episodio in questione documentato dal video di un utente di youtube di nome MattyDip1990 ha macchiato un sabato di sport. Gli animi si sono surriscaldati fin troppo dopo il pareggio di Arturo Vidal, che ha replicato al gol di Icardi due minuti prima. Un'esultanza troppo "vistosa" da parte di qualcuno, una presa in giro o un litigio, non sono ancora note le cause che hanno spinto una ventina di persone a scavalcare la balaustra e a picchiarsi con altri tifosi. O meglio, a picchiare due o tre uomini.

Gli steward (non più di una decina) sono intervenuti per sedare la scazzottata, mentre alcuni dei partecipanti tornavano nella confinante Curva Nord occupata dagli ultras nerazzurri scavalcando la vetrata di separazione. Poliziotti in tenuta antisommossa si sono schierati lungo la vetrata, ma molti spettatori si sono allontanati dai loro seggiolini. Nel video si possono ascoltare distintamente le urla di disapprovazione dei tifosi posizionati a qualche metro di distanza che invitano i facinorosi a smetterla ("Vergogna! Siete in venti contro uno, vergogna! Scemi! Infami!"). Soccermagazine ha pubblicato la lettera di un testimone, un tifoso juventino che si trovava a pochi metri dal parapiglia:

“Cara redazione,
sono un tifoso bianconero a 2 metri dagli incidenti nel settore arancio. Gli steward dov’erano? La polizia? 50 euro di biglietto e non vedere gli ultimi 15 minuti dopo il gol perché le bestie aggredivano brutalmente? Ecco come sono andati realmente i fatti.. Al gol di Vidal ero con mio padre e tre amici nerazzurri settore 255 a 4 seggiolini dalla nord e tre file più in alto rispetto al sostenitore (interista) letteralmente fracassato di botte!!!
Ritornando al gol di Arturo, i SIGNORI della Nord hanno subito individuato il tifoso juventino che ha esultato, si sono arrampicati alla vetrata, ed hanno iniziato ad insultarlo e a sputargli addosso 5-6-7 volte. Dopo 2 minuti Tevez sfiora l’1-2 e dall’alto appare il paladino della giustizia che si fionda sul malcapitato tifoso juventino e gli sferra un pugno in pieno volto. Poi è entrato in gioco un tifoso interista che è andato a difendere lo juventino (colpevole di aver esultato per il gol della sua squadra) e si è scagliato contro l’ultrà nerazzurro. Quest’ultimo ha preso solo pugni uscendo con testa rotta. A questo punto dalla Nord almeno 20 personaggi (indefinibili) saltano nel settore arancio 255 caricando colui che aveva, nonostante fosse interista, due colpe: la prima aver difeso uno della Juve e la seconda aver malmento il loro amico ultrò. A questo punto, come si può vedere anche da un video di YouTube, c’è stato un onesto 20 contro 1 in un fuggi fuggi generale.
Solo forse dopo 10 minuti c’è stato l’intervento delle forza dell’ordine.
Questa è la sicurezza di san siro? Questo servizio paga il sig. Moratti..?
Luigi“

  • shares
  • +1
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: