Chievo-Napoli 0-1 | Risultato Finale: gol di Higuain

Chievo-Napoli in diretta

[live_placement]

20:07 – Ecco le formazioni ufficiali di Chievo-Napoli. Tutto confermato per quanto riguarda gli azzurri, mentre c’è qualche sorpresa nelle scelte di Maran. Il tecnico clivense ha lasciato fuori Frey e Birsa, preferendo al loro posto Cacciatore e Pepe.

CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Pinzi; Pepe, Meggiorini, Paloschi.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.

Chievo-Napoli | 25 Ottobre 2015

[blogo-video id=”680291″ title=”Chievo-Napoli 1-2 (01-02-2015)” content=”” provider=”youtube” image_url=”http://media.calcioblog.it/1/1fc/hqdefault-jpg.png” thumb_maxres=”0″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=kw_MvVl_j_w” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjgwMjkxJyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9rd19NdlZsX2pfdz9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzY4MDI5MXtwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjgwMjkxIC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fNjgwMjkxIGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]

25 Ottobre 2015 – Il posticipo Chievo-Napoli chiude il programma della nona giornata di Serie A. Gli azzurri arrivano a questa sfida dopo aver vinto le ultime 5 partite tra campionato ed Europa League, facendo anche vittime illustri come Juventus, Milan e Fiorentina. La squadra di Maurizio Sarri sembra aver trovato il giusto equilibrio in campo dopo un inizio stentato. Anche i tifosi hanno iniziato a credere nel nuovo progetto tecnico, così come alla possibilità di vincere il desiderato Scudetto.

Adesso il Napoli è alla ricerca del vero salto di qualità, che si può fare solo raggiungendo una vera continuità nei risultati. Trovare gli stimoli per giocare contro Juve, Milan e Fiorentina è piuttosto semplice; anche nel biennio di Benitez la squadra disputava sempre ottime prestazioni nei big match. Contro il Chievo Verona il Napoli dovrà scendere in campo con la stessa concentrazione e la stessa voglia di portare a casa i 3 punti, dimostrando di essere cresciuto rispetto agli anni scorsi nei quali affrontava le squadre di provincia con troppa superficialità, finendo inevitabilmente con il perdere parecchi punti per strada.

Per puntare al titolo l’impegno contro il Chievo non può essere snobbato. I veronesi hanno cambiato pochissimo in estate ed infatti hanno iniziato benissimo questa stagione. Fino ad ora la squadra di Maran ha raccolto solo 3 punti in meno rispetto al Napoli ed anche domenica scorsa al Marassi, contro il Genoa, i veneti hanno disputato un’ottima partita pur perdendo per 3-2.

Preparando la partita contro il Napoli, il Chievo ha perso per infortunio Federico Mattiello. Solo domenica scorsa il terzino 20enne era riuscito a fare il suo esordio dopo aver recuperato dalla frattura della tibia, ma purtroppo per lui si prospetta un altro lungo stop a causa di una nuova frattura – questa volta composta – alla stessa tibia. In dubbio invece Hetemaj, al posto del quale potrebbe giocare Radovanovic. Nessun infortunato invece per quanto riguarda il Napoli, che dovrebbe aver recuperato anche il belga Mertens, l’unico acciaccato della vigilia.

Chievo-Napoli | Le probabili formazioni

CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri; Frey, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Pinzi; Birsa, Meggiorini, Paloschi.
A disposizione: Seculin, Bressan, Dainelli, Sardo, Cacciatore, Radovanovic, Christiansen, Mpoku, Pepe, Pellissier, Inglese. Allenatore: Maran.

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.
A disposizione: Rafael, Gabriel, Maggio, Henrique, Chiriches, Strinic, Lopez, Valdifiori, Chabolah, El Kaddouri, Gabbiadini. Allenaotore: Sarri.