Calciomercato Inter: preso Icardi!


Mauro Icardi è un giocatore dell'Inter. Manca l'annuncio ufficiale, ma l'accordo è praticamente fatto. Il club nerazzurro pagherà una cifra che si aggira intorno ai 15 milioni di euro alla Sampdoria e il centravanti argentino arriverà all'inizio della prossima stagione.
Il 20enne (compirà gli anni tra una settimana) firmerà un contratto la cui scadenza è fissata nel 2017, con ingaggio di un milione di euro ogni anno, destinato progressivamente a crescere (ora ne guadagna 150.000 lordi l'anno).
Dopo Kovacic (e Rocchi), Massimo Moratti, Marco Branca e Piero Ausilio rinforzano ancora il reparto offensivo in vista del dopo Milito.
Come detto l'accordo praticamente è stato raggiunto; resta soltanto da definire la modalità del pagamento. Secondo indiscrezioni l'Inter dovrebbe versare a Garrone 8 milioni cash mentre la differenza sarà coperta con una contropartita tecnica, che dovrebbe rispondere al nome di Silvestre. L'annuncio ufficiale, salvo sorprese, non arriverà prima della prossima estate.

Si tratta di un vero e proprio colpo per i nerazzurri, che sono riusciti a superare la concorrenza di Juventus e (soprattutto) Napoli. De Laurentiis negli ultimi giorni della sessione di mercato di gennaio aveva tentato in tutti i modi di portare in Campania l'ex del Barcellona, arrivando ad offrire anche 10 milioni di euro. Il patron del Napoli, insomma, aveva visto in Icardi una sorta di erede di Edinson Cavani, le cui possibilità che rimanga in Italia sono poche.

L'Inter non si ferma solo a Maurito (8 gol segnati in Serie A), acquisto da interpretare anche come risposta a quello di Balotelli da parte del Milan. La società nerazzurra sarebbe molto attiva, anche nel tentativo di rimpolpare la colonia argentina. L'Inter avrebbe praticamente chiuso per Hugo Campagnaro del Napoli. Altro obiettivo sarebbe, Gino Peruzzi, terzino argentino classe '92 del Velez (da considerare l'erede di Zanetti).
Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: