Inter – Parma 1-0 | Serie A | Risultato finale: decide un gol di Rocchi!

Inter – Parma in diretta: le probabili informazioni dalla partita delle 12.30. Stramaccioni cerca di compattare i suoi, Donadoni a caccia dei punti che sanciscono la salvezza matematica.

di

45+3′ – E’ finita! Inter batte Parma 1-0.

45+3′ – Colpo di testa Benalouane fuori bersaglio!

45′ – Tre di recupero.

45′ – Incredibile occasione sciupata da Santacroce; l’ex napoletano è stato pescato da solo in area di rigore ma ha sbagliato prima il controllo e poi anche il tiro.

44′ – Tiro di Zanetti ampiamente fuori bersaglio.

39′Stramaccioni più che prudente, fuori l’unica punta Rocchi per questo finale e dentro Chivu.

36′GOOOOOOOOOOOOOOOOL INTER!!! ROCCHI!!! Jonathan in mezzo dall’interno dell’area, l’attaccante con un destro sporco beffa Mirante in contro tempo.

31′OCCASIONE PARMA!! Handanovic salva l’Inter con un grande intervento in uscita su Bibiany.

31′ – Sostituzione Inter, esce Schelotto entra Garritano.

28′ – Seconda sostituzione nel Parma, fuori Coda dentro Santacroce.

26′Rocchi e Schelotto non trovano l’impatto col pallone all’interno dell’area di rigore, buona occasione potenziale.

24′ – Tiro dai 25 metri di Sansone, buona conclusione, Handanovic blocca a terra.

23′ – Contropiede Inter, gli emiliani non sono piazzati bene, la palla arretrata di Kuzmanovic devia quel tanto che basta da mettere fuori tempo Alvarez!

22′ – Il Parma guadagna un paio di corner, Handanovic riesce a liberare.

18′ – Verticalizzazione centrale per Rocchi che gira in porta dal limite dell’area, palla sul fondo non di molto.

17′ – Continua lo sterile possesso palla dell’Inter, piovono i primi fischi più “convinti” dagli spalti.

10′ – Ora la partita è decisamente noiosa. Gara da fine stagione.

6′Schelotto fermato in fuorigioco, probabile errore del guardalinee.

4′ – Contrasto falloso di Valdes su Kovacic, anche per lui arriva il giallo.

3′ – Brutto fallo di Pereira sul neo entrato Biabiany, ammonito.

1′ – Inizia il secondo tempo!

Inter – Parma | La cronaca del primo tempo

45′ – Terminato il primo tempo senza recupero.

43′ – L’Inter gestisce il possesso del pallone ma non riesce a trovare gli spazi per concludere in porta.

37′Occasione Inter! Kuzmanovic entra in area, riesce a mettere una palla arretrata per l’accorrente Schelotto, ma Benalouane entra alla disperata e riesce a mandare in angolo la conclusione. Intervento decisivo del difensore francese.

33′Marchionni dal limite dell’area prova a chiudere con il destro, palla fuori di poco. La pericolosità del Parma è nettamente superiore a quella dell’Inter, nonostante il predominio nel gioco.

30′ – Dopo un lungo possesso palla sterile dell’Inter con un’improvvisa fiammata il Parma si è procurato tre occasioni da gol clamorose nel giro di 80 secondi. Perplesso Moratti in tribuna.

28′LA TRAVERSA FERMA VALDES!! Tiro da fuori, Handanovic con la mano protesa non arriva, ma viene graziato dalla traiettoria.

28′ – Tiro dai 30 metri di Parolo! Handanovic si rifugia in angolo!

27′ – Occasione Parma! Sansone fa secco Ranocchia in area e conclude a rete, Handanovic para!

26′ – L’Inter continua a far girare il pallone ma non sfoda, latitano le soluzioni offensive.

21′ – La fiammata con la possibilità per Schelotto segue ad una lunga fase di possesso palla dell’Inter di fronte al quale il Parma si copre difensivamente.

18′Occasione Inter! Sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto in mezzo la palla resta lì per Schelotto che calcia forte da posizione ravvicinata, Mirante riesce a bloccare.

15′ – Dopo i primi 10 minuti cala già il ritmo, latitano le occasioni da gol.

11′Zanetti ferma Sansone sulla fascia, alla faccia della carta d’identità.

10′ – Gara vivace, l’Inter fa girare il pallone con una buona velocità.

6′ – Ancora un’iniziativa di Jonathan che cerca di entrare in area saltando due avversari, ma viene fermato.

5′Jonathan dalla destra prova il cross rasoterra, respinto.

3′ – Anche l’Inter risponde, break sulla sinistra e conclusione di Kuzmanovic dal vertice dell’area di rigore, pallone alto.

2′ – La prima conclusione a rete è del Parma, Handanovic controlla senza problemi

1′ – Partiti!

Inter – Parma | Le Formazioni ufficiali

Inter: Handanovic; Jonathan, Ranocchia, Juan, Zanetti; Schelotto, Kuzmanovic, Kovacic, Pereira; Alvarez; Rocchi.

All.: Stramaccioni.

Parma: Mirante; Benalouane, Coda, Lucarelli, Gobbi; Marchionni, Valdes, Parolo; Belfodil, Amauri, Sansone. All.: Donadoni.

Inter – Parma | L’anticipo delle 12.30

L’Inter di Stramaccioni torna a San Siro dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia arrivata per mano della Roma. I nerazzurri vivono un periodo nerissimo, tanti, troppi infortuni, un’annata disgraziata nella quale diventa onestamente difficile capire quale sia l’obiettivo della squadra di Massimo Moratti. La Champions League è un miraggio, persino il piazzamento buono per la qualificazione in Europa League sembra fuori portata per una rosa decimata dagli infortuni. Il tecnico romano, per quanto privo di esperienza, non può certo ritenersi fortunato: gli infortuni gli hanno tolto progressivamente alternative. Tanto per dirne una Tommaso Rocchi, l’ex attaccante della Lazio arrivato alla Pinetina per riempire il vuoto lasciato dal giovane Livaja, è l’unica punta rimasta a disposizione e dopo mesi di inattività è costretto agli straordinari.

Qualsiasi sia l’undici titolare schierato da Stramaccioni l’impressione è che questa Inter possa perdere con chiunque. Ha davvero senso vincere? L’Inter post ridimensionamento del tetto ingaggi ha davvero voglia di qualificarsi per l’Europa League? I dubbi ci sono. L’impegno del giovedì sembra quasi un peso per chi avrebbe voluto affrontare ben altre sfide europee nella prossima stagione. Realisticamente questa Inter avrebbe bisogno di un mezzo miracolo per arrivare terza in classifica, quel miracolo passa per una sconfitta del Milan allo Juventus Stadium, ma passa soprattutto per un successo casalingo dei nerazzurri con il Parma.

Gli emiliani di Roberto Donadoni si sono conquistati la salvezza con larghissimo anticipo al punto da rimanere per diverse settimane sul “confine”: qualche punto in più a metà stagione avrebbe potuto lanciare la squadra del presidente Ghirardi lì dove Pulvirenti con il suo Catania è riuscito ad arrivare, vicino alle zone europee della classifica. In realtà il Parma si è sgonfiato progressivamente, non ha resistito al salto di qualità e ora di trova a giocare le ultime giornate sostanzialmente senza ambizioni. Manca soltanto un punto alla soglia psicologica della salvezza, ma si vive nell’inevitabilità del “prima o poi si farà“.

Di fronte c’è l’Inter reduce da 5 sconfitte nelle ultime 6 partite, quale occasione migliore per festeggiare la salvezza anche numericamente? Sulla carta di meglio non ce n’è, ma Stramaccioni resta l’ultimo ad arrendersi anche se resta aggrappato alla contingenza. C’è da scusarlo, impossibile programmare.

Battiamo il Parma e guadagniamoci una settimana di tranquillità. Con Atalanta, Roma e Cagliari l’impegno è sempre stato ottimo e finché non siamo andati in svantaggio avevamo fatto meglio dell’avversario. Continuo a non rimproverare nulla ai miei ragazzi. Cerchiamo di vincere davanti ai nostri tifosi. Dobbiamo assolutamente centrare la vittoria

Vincere davanti al pubblico, quello davvero fedelissimo che l’Inter non la mollerebbe per nessuna ragione al mondo, a tutti i costi. Gli occhi dei tifosi, e degli appassionati in generale, saranno puntati sui nerazzurri in questo anticipo delle 12.30. Staremo a vedere cosa ne verrà fuori.

Inter – Parma | Le Probabili Formazioni

Inter: Handanovic, Ranocchia, Silvestre, Juan Jesus, Zanetti, Kuzmanovic, Kovacic, Benassi, Pereira, Alvarez, Rocchi.

A disposizione: Carrizo, Belec, Samuel, Chivu, Pasa, Ferrara, Schelotto, Jonathan, Belloni, Garritano, Forte

Parma: Mirante, Rosi, Benalouane, Lucarelli, Gobbi, Marchionni, Valdes, Parolo, Belfodil, Amauri, Sansone.

A disposizione: Pavarini, Mesbah, Coda, Strasser, Santacroce, Biabiany, Morrone, Ampuero, Ninis, Galloppa, Boniperti.

I Video di Calcioblog