Palermo – Inter 1-0 | Diretta Serie A | Ilicic segna il gol decisivo | Risultato finale

La gara valida per la 34esima giornata di Serie A è in diretta su CalcioBlog dalle ore 15 del 28 aprile 2013.

Il Palermo inizia meglio la partita, correndo al doppio rispetto all’Inter. Il gol di Ilicic nasce per un errore di Silvestre in area di rigore nerazzurra. Nei minuti successivi gli uomini di Stramaccioni non si rendono praticamente mai pericolosi e subiscono peraltro l’importante perdita di Zanetti, infortunato al tendine di Achille. Nella ripresa la stanchezza si fa sentire. Alvarez è l’unico dell’Inter a rendersi pericoloso, ma anche la squadra di casa va vicina al raddoppio. I nerazzurri non hanno idee e nel finale lanciano il pallone alla cieca in avanti. Rocchi evanescente, Stramaccioni manda in campo due giovanissimi, Garritano e Forte, che non incidono sul match. Vittoria meritata per il Palermo, che risale in classifica. Sannino espulso durante la gara.
96′E’ finita.

95′ – Ultimi secondi. L’Inter non ha idee e butta il pallone in avanti.
93′ – L’Inter si rende pericolosa con dei cross e con dei tiri dalla distanza. Nulla di ché.
91′ – Kurtic spreca il contropiede e non recupera nemmeno un fallo. Entrambe le squadre sono molto stanche. Anche l’Inter è ormai in riserva.
90′ – 5 minuti di recupero.
88′Hernandez al volo ad incrociare. Pallone di poco fuori. L’attaccante rosanero protesta per un tocco del portiere interista, ma Orsato non concede il corner, anzi ammonisce Hernandez.

87′Schelotto spintona Aronica a gioco fermo. Ammonito. Entra Forte nell’Inter, al posto di Kuzmanovic. Nel Palermo esce uno stanchissimo Miccoli. Entra Munoz.

85′ – Ultimi cinque minuti, più recupero.
84′ – Sinistro debole e centrale di Donati. Handanovic blocca.
83′ – Sannino, espulso, dà le indicazione dietro la grata a bordo campo.
81′ – Angolo per l’Inter. Colpo di testa di Ranocchia. Fuori.
79′Garcia chiede il cambio, prima di finire a terra per i crampi. Al suo posto entra Nelson.
76′ – L’Inter preme, il Palermo soffre.
74′ – Errore in costruzione di Barreto; Alvarez fa tutto bene, supera due avversari, rientrando sul sinistro, poi conclude col destro malamente sprecando un’ottima occasione.

72′Alvarez ha spazio e prova un sinistro dalla grande distanza. Il pallone sfiora la traversa e finisce alto.

71′ – Infortunio per Ilicic. Entra Hernandez.
70′ – Entra Garritano, esce Silvestre.
69′ – La squadra di casa protesta per un ennesimo tocco in area di un calciatore interista.
68′ – Grandissima giocata di Miccoli, che si alza il pallone col destro e calcia col sinistro. Handanovic si supera e devia.

65′Orsato espelle Sannino e Perinetti per proteste.

63′ – Garcia recupera il pallone con una scivolata a trequarti di campo; il tiro di Morganella viene respinto.
60′ – Schelotto trattiene il pallone tra i piedi da terra. Von Bergen lo scalcia e ottiene il calcio di punizione. Accenni di rissa con Rocchi, ma Orsato evita il peggio.

59′Barreto ammonito per fallo tattico su Kovacic.
58′ – L’Inter non riesce a creare azioni pericolose. Stramaccioni in panchina non ha grandi spunti. Così, il Palermo non si limita a difendere il risultato.
56′ – Conclusione di Donati dal limite dell’area. Pallone di poco fuori. Intanto ammonito Morganella.
52′ – Espulso il preparatore dei portieri dell’Inter autore di vivaci proteste per il presunto fuorigioco di Kurtic.

51′ – Brutto fallo da dietro di Juan Jesus su Ilicic. Orsato lo grazia e si limita al cartellino giallo.

50′ – Pereira resta a terra, Morganella mette il pallone fuori.
48′ – Destro al volo di Miccoli. Juan Jesus respinge.
47′ – Tiro improvviso dalla distanza di Jonathan. Sorrentino mette in angolo.
46′ – Inizia il secondo tempo.

Palermo – Inter | Primo tempo

Squadre di nuovo in campo. Sembra che non ci siano sostituzioni.
Questo il contrasto nel quale il capitano dell’Inter si è fatto male.

Questo l’errore decisivo, per ora, di Silvestre dal quale è nato il gol di Ilicic. Intanto, a quanto pare, l’infortunio di Zanetti non è cosa da poco: il problema riguardarebbe il tendine di Achille.

48′Finisce il primo tempo.
47′ – Punizione. Batte Miccoli. Tiro pericoloso, ma centrale: Handanovic blocca.
47′ – Alvarez sbaglia in impostazione, Ilicic recupera il pallone e costringe al fallo Silvestre. Ammonito.
45′ – 3 minuti di recupero.
44′ – Inter pericolosa. Cross di Jonathan, il tocco di Rocchi finisce fuori di poco.
41′ – Nuovo appoggio sbagliato di Kovacic, che regala il pallone al Palermo, che negli ultimi minuti soffre la manovra, comunque lenta, dell’Inter.
39′ – Fischiato fuorigioco a Miccoli, che però era in linea.

37′Rocchi al limite dell’area riceve il pallone, si gira e calcia col sinistro. Sorrentino blocca.
35′ – Deviazione debole di Miccoli su assist di Ilicic. Handanovic blocca.

32′ – Rocchi tocca il pallone di testa per Alvarez, il cui sinistro di prima finisce di poco al lato.
28′ – Calcio di punizione di Miccoli, respinto così da Jonathan in barriera. Le proteste del centravanti rosanero non smuovo Orsato. Intanto Garcia scherza Schelotto sulla fascia sinistra.

27′Kovacic perde il pallone a metà campo, favorendo la pericolosa ripartenza del Palermo. Poi però la difesa nerazzurra respinge l’offensiva.
24′ – Miccoli protesta per un presunto fallo di mano in area di rigore di Silvestre.

23′ – L’Inter non ha gioco e non riesce a costruire alcuna azione degna di nota.
21′ – Contrasto aereo tra Garcia e Juan Jesus. L’argentino cade a terra, ma poi si rialza: niente di grave.
20′ – Ranocchia è il nuovo capitano dell’Inter. Intanto Ilicic dà spettacolo in mezzo al campo.
15′ – Schelotto sostituisce Zanetti, che esce dal campo in barella. Probabile infortunio alla caviglia.
14′ – Sorrentino in uscita alta anticipa Rocchi sul cross di Juan Jesus. Intanto problema fisico per Zanetti (in basso a destra).

12′ – Calcio di punizione da posizione decentrata. Il tiro di Miccoli è respinto da Handanovic.
9′GOL PALERMO! Errore clamoroso di Silvestre, Miccoli recupera palla e riesce a servire Ilicic nonostante il difensore nerazzurro commetta fallo su di lui. Il tiro dello sloveno è vincente. Miccoli ammonito per proteste (richiedeva il rigore).

7′ – Grande combinazione Kurtic-Garcia, con assist in area per Miccoli. Il sinistro di prima dell’attaccante viene bloccato in due tempi da Handanovic.

5′ – L’Inter prova a reagire al buon inizio di gara degli avversari. Rocchi però per il momento è un po’ isolato in avanti.
2′ – Subito in avanti il Palermo, con Rios che in area di rigore tenta un assiste di tacco, allontanato dalla difesa nerazzurra.

0′ – Calcio di inizio dell’Inter. E’ cominciata la gara!
14.57 Squadre in campo.

14.52 A meno di dieci minuti dal calcio di inizio, ecco lo stadio Barbera.

14.26 Palermo – Inter, dove vederla in tv? La gara valida per la 34 giornata di Serie A sarà possibile seguirla sulle due pay tv che hanno i diritti per la Serie A. Su Sky la partita sarà commentata dalla coppia Geri De Rosa – Carlo Muraro; per i tifosi azzurri c’è la possibilità di ascoltare la telecronaca di Roberto Scarpini. Su Mediaset Premium commento affidato a Federico Mastria e a Gianni De Biasi, con il commento tifoso di Christian Recalcati. Il match andrà in onda in diretta su Sky Sport 2 HD, canale 252. La gara sarà trasmessa anche da Mediaset su Premium Calcio 2 (canale 372 del digitale terrestre). Napoli – Cagliari, per gli abbonati verrà trasmessa in streaming su Sky Go, in alternativa ci sono i consueti siti che raccolgono gli streaming (alcuni dei quali “illegali”) come Rojadirecta e Adthe. Qui su CalcioBlog avremo la nostra diretta testuale con foto.

Palermo – Inter | Formazioni ufficiali

14.12 Sono state appena comunicate le due formazioni ufficiali. Eccole:
Palermo (3-5-1-1): 54 Sorrentino; 25 Von Bergen, 23 Donati, 3 Aronica; 89 Morganella, 5 Barreto, 20 Rios, 28 Kurtic, 29 Garcia; 27 Ilicic; 20 Miccoli.
Inter (3-5-1-1): 1 Handanovic; 23 Ranocchia, 6 Silvestre, 40 Juan Jesus; 42 Jonathan, 4 Zanetti, 10 Kovacic, 17 Kuzmanovic, 31 Pereira; 11 Alvarez; 18 Rocchi.
A disposizione nel Palermo: 99 Benussi, 30 Brichetto, 6 Munoz, 7 Viola, 9 Dybala, 11 Hernandez, 14 Anselmo, 16 Fabbrini, 17 Boselli, 18 Faurlin, 19 Sperduti, 22 Nelson
A disposizione nell’Inter: 27 Belec, 30 Carrizo, 7 Schelotto, 24 Benassi, 26 Chivu, 28 Pasa, 45 Forte, 61 Garritano, 62 Ferrara.
13.12 Alle 15 il calcio di inizio di Palermo – Inter. CalcioBlog seguirà in diretta la partita. Al momento paiono confermate le indiscrezioni della vigilia sulle due formazioni. In ogni caso, non appena saranno comunicate le formazioni ufficiali ve ne daremo conto.

Palermo – Inter | La presentazione della partita


Palermo – Inter, gara in programma domani alle ore 15 per la 34esima giornata di Serie A – CalcioBlog la seguirà in tempo reale – vale oro per entrambe le squadre. I rosanero sono in piena lotta salvezza e se riusciranno ad evitare la retrocessione in B sarà davvero un miracolo, dopo una stagione molto concitata e all’insegna dei tanti cambi in corsa, in rosa e sulla panchina. Dall’altra parte i nerazzurri sono al quinto posto e non possono più compiere passi falsi, per non rischiare di fallire anche l’ultimo obiettivo stagionale rimasto: la qualificazione in Europa League. Se Fiorentina e Milan paiono ormai irraggiungibili, gli uomini di Andrea Stramaccioni devono guardarsi soprattutto alle spalle dove Roma, Lazio e Udinese scalpitano per il clamoroso sorpasso.
Nella conferenza stampa della vigilia l’allenatore interista ha messo in guardia i suoi calciatori dal Palermo, che potrà contare anche sulla spinta emotiva dello stadio ed ha definito il match “importante”. Giuseppe Sannino da parte sua ha caricato la squadra tornando a parlare di partita decisiva per le sorti del Palermo.

Dire sempre che siamo alla partita della vita diventa monotono ma domani dobbiamo giocare come non abbiamo mai fatto. Siamo a un bivio, manca poco. Se dovesse capitare una retrocessione, che non mi è mai capitata, so già quanto è faticoso tornare in alto. Abbiamo le possibilità per salvarci. Abbiamo solo una certezza, che l’Inter è più forte di noi. Dobbiamo giocare contro di loro sapendo questo, mettendo in campo l´arma più importante che abbiamo, la voglia, il non guardare chi hai davanti, sapendo che sono uomini come lo siamo noi.

Il tecnico dei siciliani si è mostrato contrariato quando si è parlato del fatto che l’Inter sia decimata dagli infortuni, perché ha individuato in questo aspetto un possibile fattore di deconcentrazione nella quale i suoi calciatori potrebbero incorrere. Poi la stoccata al collega dell’Inter:

Se un presidente compra 40 giocatori e l’allenatore si lamenta perché qualcuno si fa male e dice che perde perché alcuni giocatori non c’erano, io personalmente mi incaxxerei.

A parte le battute, Stramaccioni è effettivamente alle prese con i tantissimi infortuni. Alla lunga lista di indisponibili di queste settimane si aggiunge il nome di Walter Samuel. Così in difesa titolare sarà uno tra Matias Silvestre e Cristian Chivu in sostituzione dl difensore argentino verso il quale l’allenatore ha speso parole di stima e auspicando che non decisa di smettere di giocare.
Nei padroni di casa non è ancora chiaro se Sannino, come molto probabile, lascerà in panchina Ezequiel Munoz, preferendogli Massimo Donati, arretrato in posizione centrale nella difesa a 3. Dossena è squalificato. In avanti nelle due squadre le coppie Ilicic-Miccoli e Alvarez-Rocchi.

Palermo – Inter: probabili formazioni

PALERMO (3-5-2) Sorrentino; Von Bergen, Donati, Aronica; Morganella, Barreto, Rios, Kurtic, Garcia; Ilicic, Miccoli.
INTER (3-5-2) Handanovic; Ranocchia, Chivu, Juan Jesus; Benassi, Zanetti, Kovacic, Kuzmanovic, Pereira; Alvarez, Rocchi.

Palermo – Inter | Precedenti

Quella in programma domani è la 26esima sfida tra Palermo e Inter in Sicilia. In passato gli ospiti hanno avuto la meglio in 9 occasione, mentre i rosanero hanno vinto 5 volte; 11 i pareggi. L’ultima volta in assoluto che il Palermo ha ospitato l’Inter risale all’11 settembre 2011. Fu una partita incredibile, che segnò negativamente l’esordio in campionato di Gasperini sulla panchina dell’Inter (lo stesso allenatore che quest’anno è stato chiamato e esonerato per due volte da Maurizio Zamparini. La gara, con finale convulso, si chiuse sul 4-3 a favore dei padroni di casa.

Palermo – Inter | Convocati

Sannino ha convocato 24 calciatori per la sfida contro i nerazzurri:
Portieri: Benussi, Brichetto, Sorrentino.
Difensori: Aronica, Garcia, Morganella, Munoz, Nelson, Von Bergen.
Centrocampisti: Arevalo Rios, Anselmo, Barreto, Donati, Faurlin, Formica, Ilicic, Kurtic, Viola.
Attaccanti: Boselli, Dybala, Fabbrini, Hernandez, Miccoli, Sperduti.
Stramaccioni ha chiamato in causa 22 giocatori:
Portieri: Handanovic, Belec, Carrizo;
Difensori: Silvestre, Ranocchia, Chivu, Pasa, Pereira, Juan Jesus, Jonathan, Ferrara;
Centrocampisti: Zanetti, Schelotto, Kovacic, Alvarez, Kuzmanovic, Benassi, Garritano;
Attaccanti: Rocchi, Forte.
Arbitra Orsato.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →