El Shaarawy al posto di Kakà: Ringo sceglie il nuovo testimonial

Stephan El Shaarawy raccoglie il testimone di Ricardo Kakà in qualità di testimonial dei biscotti Ringo.

Sostituzione: esce Ricardo Kakà, entra Stephan El Shaarawy. No, non è la cronaca di una partita del Milan del futuro né una rimpatriata tra vecchie glorie rossonere, è semplicemente l’avvicendamento tra il brasiliano ora al Real Madrid e il numero 92 del Diavolo di oggi in qualità di testimonial dei Ringo, i biscotti della Pavesi (e più in generale del Gruppo Barilla) che hanno accompagnato da anni generazioni di bambini. Si rinnova dunque la tradizione dell’azienda novarese con il mondo dello sport, dopo che “ci avevano messo la faccia” campioni del calibro di Antonio Cabrini, Valentino Rossi e Federica Pellegrini; ora è arrivato il turno di El Shaarawy che presto vedremo in tv in un nuovo spot in cui sarà protagonista. Queste le parole del campioncino milanista:

“Sono contento ed onorato che una grande azienda come Barilla abbia pensato a me per una marca così famosa. Ringo ha sempre parlato di sport, amicizia e spirito di squadra: valori in cui mi ritrovo pienamente, fanno parte di me e della mia quotidianità. In più, fin da piccolino ho sempre amato i Ringo e ancora oggi difficilmente resisto se ne trovo in giro! Sono anche molto contento di raccogliere il testimone da Kakà: è uno dei miei idoli calcistici, essere il suo successore mi fa enorme piacere”.

Raffaele Daloiso, dirigente Pavesi che si occupa dello sviluppo e dell’innovazione del brand, ha spiegato i motivi che hanno spinto l’azienda a puntare sull’italo-egiziano:

“La scelta di Stephan non è dettata solo dalla sua crescente popolarità, ma anche e soprattutto dai valori che dimostra dentro e fuori dal campo: lealtà, spirito di gruppo, positività e voglia di vincere. Gli stessi valori su cui è costruito il mondo di Ringo”.