Antonio Cassano: “Voglio restare all’Inter, stimo Mazzarri”

Il fantasista barese smentisce di volersi trasferire negli Emirati Arabi e confida di sperare ancora nella convocazione di Prandelli.

Antonio Cassano in un’intervista rilasciata al settimanale di gossip Chi, in uscita domani, ha smentito di voler lasciar l’Inter per accettare una vantaggiosa offerta proveniente dagli Emirati Arabi. Il fantasista barese, approdato lo scorso anno nel club nerazzurro nell’ambito dello scambio di mercato con il Milan (che ha accolto Pazzini), ha chiarito che la sua intenzione è di indossare la maglia nerazzurra anche nella prossima stagione:

Macchè Emirati, voglio giocare ancora nell’Inter. Il nuovo allenatore, Walter Mazzarri, lo conosco bene dai tempi della Sampdoria e lo stimo.

Mazzarri infatti ha allenato il barese quando allenava la Sampdoria; durante quell’esperienza non mancarono alcune incomprensioni tra i due, che però si lasciarono, a quanto pare, in buoni rapporti. Lo stesso allenatore giovedì scorso, al momento della presentazione ufficiale ad Appiano Gentile, lo aveva confermato ai giornalisti:

Con tutti i miei giocatori ho un rapporto splendido. L’anno scorso quando il Napoli ha giocato contro l’Inter mi è venuto a salutare durante la partita.

Tornando alle dichiarazioni di Cassano, c’è da registrare quella inerente alla Nazionale. L’attaccante che in passato ha vestito anche la maglia di Roma e Real Madrid ha detto di sperare ancora di poter far parte della rosa che giocherà i Mondiali l’anno prossimo in Brasile:

Spero ancora di poter essere convocato da Prandelli così come spero di rientrare nei piani dell’Inter, grande società e grande team

Cassano al momento è in vacanza con la famiglia a Cannes; il calciatore è ancora alle prese con la rottura del metacarpo avvenuta il 16 maggio scorso in allenamento:

Niente calcio perché la mano destra mi dà qualche problema. Ci vogliono circa quaranta giorni prima che guarisca dall’infortunio.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →