Marquinhos ed Osvaldo sempre più vicini alla cessione. Dopo la loro partenza inizierà il mercato della Roma?

I tifosi giallorossi sono imbufaliti e continuano a contestare. Per calmarli ci vorrebbe un mercato importante; inizierà dopo le cessioni di Marquinhos ed Osvaldo?

In un clima surreale oggi la Roma si è allenata a Riscone di Brunico, sede del ritiro estivo. La proprietà americana, che tanto aveva fatto sognare i tifosi quando si era insediata, sta raccogliendo invece risultati infimi rispetto alle grandissime aspettative dei tifosi giallorossi che sognavano Scudetti e partecipazione fissa in Champions League. La sconfitta nella finale di Coppa Italia contro la Lazio, nella quale comunque Totti e compagni partivano favoriti nonostante il campionato non esaltante, ha definitivamente distrutto i rapporti tra società, squadra e tifosi.

In questo momento Rudi Garcia, arrivato solo ad un mese, avrebbe bisogno di un clima più disteso intorno alla squadra, ma invece si è dovuto subito confrontare con la rabbia dei tifosi che vorrebbero una nuova proprietà, l’azzeramento dei vertici dirigenziali ed una squadra rivoluzionata. Per quanto riguarda proprietà e dirigenti i tifosi della Roma dovranno accontentarsi di quello che hanno attualmente, mentre invece dal mercato potrebbero arrivare rinforzi importanti.

Tutto però passerà dalla cessione di Osvaldo, ormai nemico giurato della tifoseria romanista, ma anche da quella dolorosa del brasiliano Marquinhos, arrivato l’estate scorsa per 4.5 milioni di euro tra prestito oneroso e riscatto, ed ora già valutato più di 30 milioni di euro dal Ds Walter Sabatini. Nonostante la stagione disgraziata, Marquinhos è tra i pochissimi che è riuscito a salvarsi e, da appena 18enne, ha dimostrato di poter giocare fin da subito ad alti livelli attirando l’attenzione di Real Madrid, Barcellona e Psg.

I madridisti si sono defilati da qualche tempo, ancora di più ora che si sono ‘svenati’ per prendere Illarramendi (39 milioni di euro, mica noccioline), mentre restano in corsa Barcellona e Psg. Oggi il procuratore del giocatore ha annunciato che il suo assistente preferirebbe su tutte il Barcellona, che però ora dovrà realmente offrire i 30 milioni di euro che vorrebbero i giallorossi. Una volta incassati i soldi della cessione del brasiliano, uniti a quelli di Osvaldo, la Roma avrà un bel budget per ricostruire la squadra.

A quel punto i tifosi inviperiti diventeranno ancora di più un problema; chi accetterà, infatti, di arrivare a Roma con questa piazza incandescente? Sabatini aspetta a muoversi, forse anche per dar tempo ai tifosi di sbollire la rabbia e permettergli così di mettere in atto la sua rivoluzione.

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”

Ultime notizie su Calciomercato Roma

Tutto su Calciomercato Roma →