Cavani al Paris Saint Germain: "Amo Napoli, ma voglio vincere qui. Ho ambizioni e obiettivi"

Il resoconto della conferenza stampa di presentazione di Edinson Cavani, nuovo giocatore del Paris Saint Germain. Indosserà la maglia numero 9 del club parigino.

18.36 - Si chiude la prima conferenza stampa di presentazione di Edinson Cavani, neo giocatore del Paris Saint Germain. Pochi spunti, tanta retorica. Solo il tempo ci dirà se il PSG ha fatto un affare nell'assicurarselo e se il Napoli riuscirà a sostituirlo a dovere.

18.32 - Cavani saluta i tifosi del Napoli: "Ho vissuto tre stagioni meravigliose a Napoli, ma come calciatore ho degli obiettivi e delle ambizioni, voglio andare sempre più in alto e mi è stato proposto un progetto molto importante ed è per questo che sono venuto qui. Tutto quello che ho vissuto a Napoli lo porterò sempre nel cuore, amo la città, vorrò rivedere le persone che ho conosciuto e che ho amato, ma ora faccio parte del PSG e darò tutto qui in Francia pur sempre dimenticare quello che mi hanno dato a Napoli".

18.31 - Il presidente Al-Khelaifi conferma: "Questa è stata l'ultima giornata di lavoro di Leonardo con noi, rispetto la sua decisione, i nostri obiettivi non cambiano, vincere la Champions League nei prossimi 4 anni, magari anche l'anno prossimo, perché no".

18.26 - Domanda di un giornalista: "De Laurentiis ha dichiarato di aver venduto Cavani con la promessa che non avrebbe mai giocato insieme ad Ibrahimovic", il presidente Al-Khelaifi sorride: "Deciderà l'allenatore, ma certamente li abbiamo presi per farli giocare insieme"

18.25 - Quando sei venuto qui ti hanno assicurato con Ibrahimovic resterà in squadra? Cavani dribbla la domanda: "Non ne abbiamo parlato".

18.24 - Cavani sorride quando gli si fa notare che ci sarà la super sfida in Ligue 1 fra lui, Zlatan Ibrahimovic e Radamal Falcao, super star tutte nel (modesto) campionato francese....

18.23 - Cavani: "Il fatto che Pastore e Lavezzi siano qui mi fa piacere, è importante per me, ma ho avuto più contatti con Diego Lugano che conosce l'ambiente, sarà utile averli in squadra".

18.21 - Nasser Al-Khelaifi interviene su una domanda diretta a Cavani sul rapporto con De Laurentiis: "Non è stato facile, ma per noi è stato spettacolare vedere il grande lavoro fatto da Blanc e Leonardo per portarlo qui, mi sento solo di ringraziare il presidente del Napoli". Non vogliono fermarsi, i proprietari sono pronti ad investire ancora...

18.18 - Cosa ne pensi delle partenze di Carlo Ancelotti e Leonardo che in Francia sono state interpretate come elementi che fanno perdere "appeal" al PSG, hai avuto dubbi ad accettare l'offerta per queste ragioni?

"No, assolutamente. Spero che Leonardo possa tornare nel calcio, ma io sono venuto qui perché questo è un progetto ricco, pieno di motivazioni che mi danno fiducia e voglia di venire, la squadra, gli altri giocatori e le ambizioni del club".

18.17 - "Sono felice di giocare con Ibrahimovic, spero di formare una grande coppia con lui".

18.16 - "Cercherò di dare il massimo per portare a questo club il mio contributo, ho tanta voglia di lavorare, sono venuto per aiutarli a vincere la Champions League".

18.13 - Ecco Cavani: "Sono molto orgoglioso di far parte di questo progetto, ringrazio tutti quelli che mi hanno permesso di essere qui. Ringrazio anche la gente di Napoli, ma io avevo bisogno di questa grande squadra, qui posso vincere cose importanti".

18.12 - Nasser Al-Khelaifi: "Tutto volevano Cavani, il miglior marcatore della Serie A italiana, ma oggi siamo qui a presentarlo per confermare che continua il nostro progetto di rendere il PSG il miglior club d'Europa".

18.10 - Ecco la presentazione, Cavani è seduto al fianco di Nasser Al-Khelaifi, presidente del PSG che si scusa per il ritardo dicendo "non è stata colpa nostra".

18.05 - Ben due ore di ritardo per la prima conferenza stampa di Cavani da giocatore del PSG, secondo l'addetto stampa della società parigina la colpa sarebbe da attribuire al Napoli, questioni burocratiche. Vedremo se anche questa questione verrà chiarita nella presentazione che dovrebbe essere da lì ad iniziare, questione di minuti.

16.59 - Si sta facendo attendere, oltre un'ora di ritardo rispetto al programma, la prima conferenza stampa di Cavani da giocatore del Paris Saint Germain. Spunta intanto su Twitter la prima foto con la maglia del PSG, Cavani ha scelto il numero 9, rimasto vacante dal gennaio scorso quando Guillaume Hoarau è passato nel club cinese del Dalian Aerbin. Ibrahimovic, come noto, indossa la numero 10.


Cavani al Paris Saint Germain, la prima conferenza stampa

E' finalmente arrivato il giorno di Edinson Cavani al Paris Saint Germain. Dopo l'arrivo di ieri, con visite mediche, oggi finalmente il Matador parlerà alla stampa per la prima volta da giocatore della squadra parigina. Oltre 150 giornalisti accreditati, un interesse mediatico legato al "calciatore" Cavani e non al personaggio quale poteva essere il David Beckham di turno. Cavani è essenzialmente un investimento che punta a rendere il PSG ancora più corazzato di quanto non lo sia stato lo scorso anno, affiancare il miglior attaccante del campionato italiano delle ultime stagioni all'immarcescibile Zlatan Ibrahimovic, sempre a caccia del primo successo in Champions League.

Il Napoli dell'ambizioso presidente De Laurentiis perde la sua punta di diamante, l'uomo che ha fatto la differenza nelle trionfali stagioni fatte di ottimi piazzamenti e dello storico successo in Coppa Italia a oltre 20 anni dall'ultimo trofeo alzato, ma con i 64 milioni di euro incassati che è record storico per il campionato francese (persino 1 in più rispetto alla clausola rescissoria, prova della volontà ferrea dei ricchi proprietari del PSG di assicurarsi l'uruguaiano) gli azzurri possono costruire una squadra all'altezza degli impegni attorno al loro nuovo leader: l'allenatore spagnolo Rafa Benitez.

Per Cavani i soldi sono tanti, anche l'ingaggio è faraonico, 10 milioni di euro netti a stagione. Ingaggio più raddoppiato rispetto ai tempi di Napoli, ma anche ambizioni diverse, primeggiare in Ligue 1 (Cavani non ha mai vinto un titolo nella sua carriera) e puntare ad imporsi fra le grandissime in Champions League. A presentare il giocatore nella sua prima conferenza stampa dovrebbe essere Leonardo, direttore generale dimissionario che lascia Parigi con quest'ultimo preziosissimo "regalo".

C'è grande curiosità di conoscere le parole di entrambi i protagonisti di questa conferenza stampa.

Cavani arriva al Paris Saint Germain

Cavani arriva al Paris Saint Germain
Cavani arriva al Paris Saint Germain
Cavani arriva al Paris Saint Germain
Cavani arriva al Paris Saint Germain
Cavani arriva al Paris Saint Germain
Cavani arriva al Paris Saint Germain
Cavani arriva al Paris Saint Germain
Cavani arriva al Paris Saint Germain

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: