Napoli - Galatasaray 3-1 | Highlights Amichevole | Video gol (Pandev, Amrabat, Zuniga ed Insigne)

29 Luglio 2013 - Buona la prima per il Napoli di Rafa Benitez davanti al pubblico del San Paolo. Gli azzurri hanno battuto 3-1 il Galatasaray dopo la presentazione dei nuovi acquisti e delle divise firmate Macron che il Napoli indosserà nel prossimo campionato. Purtroppo oggi la nuova stella Gonzalo Higuain non ha potuto giocare neanche un minuto di questa 'Acqua Lete Cup' a causa del transfer che non è ancora arrivato. Il pubblico del San Paolo l'ha potuto comunque 'salutare' prima del fischio d'inizio quando il presidente De Laurentiis ha presentato tutti i nuovi acquisti.

Anche senza il Pipita, il Napoli ha giocato una buona partita, in modo particolare nel primo tempo, quando è scesa in campo una formazione molto vicina a quella titolare della prossima stagione. In avanti mancava proprio Higuain, che è stato sostituito da Goran Pandev nel ruolo di punta centrale. Il macedone si è comportato discretamente, ed ha anche segnato il gol del vantaggio al quinto minuto di gioco con un colpo di testa su cross pennellato di Lorenzo Insigne. I turchi hanno risposto poco dopo con un calcio di punizione di Sneijder che ha sfiorato la traversa prima di spegnersi sul fondo.

Al 31' Hamsik si è divorato l'occasione del 2-0 sbagliando il tocco da distanza ravvicinata su assist dello spagnolo Callejon; incredibile l'errore dello slovacco che ha provato un cucchiaio a porta vuota quando gli sarebbe bastato spingere il pallone in rete con il piatto. Poco dopo si è reso ancora pericoloso Insigne con una gran botta da fuori area che per poco non è terminata nello specchio della porta. Sul finale del primo tempo il brasiliano Rafael ha dimostrato ottime qualità opponendosi prima ad un tiro ravvicinato di Drogba e poi ad un destro a giro da fuori area di Sneijder.

Decisivo il secondo portiere azzurro anche al 47esimo quando, con una grande parata d'istinto, è riuscito a fermare una deviazione di Chedjou su azione di palla inattiva. Poco dopo il Napoli ha sfiorato il raddoppio colpendo il palo con un tiro di prima intenzione di Dzemaili su assist di Hamsik, e poi anche con Callejon che si è allungato il pallone sul più bello dopo aver saltato Muslera in uscita. Al 58' minuto gli ospiti hanno segnato il gol dell'1-1 con l'olandese Nordin Amrabat che ha scaraventato il pallone sotto la traversa dopo aver superato in scioltezza Mesto.

Al 69' Benitez ha fatto entrare in campo Zuniga al posto di Callejon, ed il colombiano è stato accolto da una bordata di fischi dei tifosi indispettiti dalle voci di uno suo possibile passaggio alla Juventus. La risposta ai fischi è stata la rete del 2-1 che il colombiano è riuscito a segnare al 82' minuto sfruttando un'eccezionale lancio in profondità di Insigne. Dopo il gol il laterale ex Siena ha fatto 'la pace' con il pubblico del San Paolo saltellando in campo al coro 'chi non salta juventino è', guadagnandosi finalmente l'approvazione dei tifosi.

A tempo scaduto Nounkeu ha steso Calaiò lanciato a rete, inducendo il direttore di gara a fischiare il calcio di rigore. Dal dischetto Insigne non ha sbagliato, fissando il punteggio sul 3-1 finale. I tifosi partenopei dovranno aspettare la prossima amichevole per vedere l'esordio di Higuain, ma oggi sicuramente si saranno divertiti.

Le nuove maglie del Napoli: le foto

Le foto della presentazione

Le foto della presentazione

Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione
Le foto della presentazione

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: