Grasshopper – Fiorentina 1-2 | Highlights Europa League | Video Gol (Cuadrado, show di Rossi per il raddoppio)

Il video con i gol e gli highlights del preliminare di Europa League vinto dai viola grazie ad un gol di Cuadrado e ad un autogol di Grichting, per gli svizzeri a segno Anatole.

Comincia bene, seppur con qualche rimpianto, l’avventura della Fiorentina in questa edizione 2013/2014 dell’Europa League. La squadra di Montella torna da Zurigo con un successo che soltanto per mancanza di fortuna, e forse anche di cattiveria, non va oltre il 2-1 finale. Ma quanto visto stasera non può che far ben sperare per il prosieguo del cammino europeo dei viola e più in generale per la stagione della versione 2.0 della creatura del tecnico fresco di rinnovo contrattuale. I toscani partono subito con il piede sull’acceleratore, aiutati anche da un avversario che non sembra voler pressarli più di tanto, una scelta tattica non saggia da parte dell’allenatore degli svizzeri Skibbe.

Il gol del vantaggio è una conseguenza di questa poca aggressività, al 13′ Gonzalo Rodriguez lancia sulla destra Cuadrado, il colombiano entra in area, si porta sul fondo e da posizione molto defilata spara una bomba che si va ad infilare sotto la traversa non lasciando scampo al portiere. Per tutto il primo tempo la supremazia della Fiorentina è schiacciante e sembra che il gol del raddoppio debba arrivare da un momento all’altro, un paio di buone occasioni capitano sui piedi di Gomez, il tedesco non riesce a capitalizzare, ci prova anche Aquilani ma sulla sua strada trova il portiere Burki. Si va così a riposto con il risultato di 1-0 e tante buone sensazione per il secondo tempo.

Sensazioni che vengono confermate pochi secondi dopo l’ingresso in campo dagli spogliatoi. L’azione del gol del 2-0 parte da una giocata individuale di Giuseppe Rossi, l’ex Villarreal prende palla sulla tre quarti e taglia la difesa del Grasshopper come burro prima di scaricare per Mario Gomez sul filo del fuorigioco. Il tedesco prova a saltare il portiere, Grichting nel tentativo di anticiparlo spinge la palla nella sua porta e complica maledettamente la serata ai suoi compagni. Dopo il doppio vantaggio la squadra di Montella si rilassa leggermente e al 64′ viene punita, Anatole è tutto solo in area quando Salatic batte rapidamente una punizione e di testa può superare Neto senza difficoltà. Il gol rianima i padroni di casa che tuttavia non riescono a rendersi pericolosi, per la Fiorentina la strada verso la fase a gironi è ora in discesa.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Europa League

Tutto su Europa League →