Inter - Juventus, l'anticipo si gioca il 14 settembre 2013 alle 18

Inter - Juventus, l'anticipo si gioca il 14 settembre 2013 alle 18

Inter - Juventus si gioca in anticipo a San Siro, sabato 14 settembre 2013 alle 18.

Le polemiche dei giorni scorsi, con la Juve che avrebbe voluto giocare il venerdì, Inter - Juventus, anticipo: i nerazzurri dicono no?i nerazzurri a dire no, rinfocolate da Mazzarri che ieri ha addirittura parlato di campionato falsato, nel caso, sono dunque già destinate a spegnersi.

La Lega ha deciso, la data della partita è sabato 14. Amen: il campionato non sarà falsato.

Inter - Juventus, anticipo: i nerazzurri dicono no?

Si avvicina il primo scontro tra Inter e Juventus e inevitabilmente si accende una sorta di ‘confronto’ a distanza tra i due club. Il derby d’Italia ormai dal 2006 in poi - nonostante la rivalità tra le due società fosse da tempo immemore già elevatissima - dura praticamente 365 giorni all’anno, con la miccia della polemica pronta ad accendersi al primo soffio di vento. Il calendario della Serie A 2013-2014 prevede Inter - Juventus il 15 settembre 2013, ma in seguito ai sorteggi effettuati ieri a Montecarlo per i gironi di Champions League, i bianconeri avrebbero intenzione di anticipare, dovendo scendere in campo già martedì 17 settembre contro i danesi del Copenhagen in trasferta.

E qui nasce l’inghippo: secondo la ‘Gazzetta dello Sport’, il club di Corso Galileo Ferraris avrebbe intenzione di anticipare a venerdì 13 settembre alle 20.45, come spesso accaduto negli anni scorsi nei casi analoghi di impegni ravvicinati in Champions League. L’Inter, però, non avrebbe intenzione di acconsentire, dando l’OK al massimo per l’anticipo a sabato 14 settembre. Una posizione quanto mai pretestuosa quella dei nerazzurri che, a differenza della Juventus,  non hanno impegni infrasettimanali e potrebbero tranquillamente accettare di giocare una gara al venerdì.

Dalle parti di Milano, però, non hanno alcuna intenzione di agevolare la Vecchia Signora e la giustificazione darebbe già pronta: al venerdì sera c’è il rischio di vedere allo stadio meno spettatori e di incassare conseguentemente di meno rispetto a quanto si riuscirebbe ad ottenere il sabato sera. La pensa nel modo diametralmente opposto la Juve, che ovviamente fa leva sul prestigio della sfida, che ha sempre e comunque generato record di incassi, indipendentemente dal giorno e dall’ora. Nei prossimi giorni, in ogni caso, la Lega riporterà all’Inter la proposta ufficiale della Juventus e solo allora si conoscerà la posizione definitiva del club nerazzurro.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: