Allarme in difesa per il Milan: si fermano De Sciglio, Abate e Silvestre

Rompicapo non di poco conto per Massimiliano Allegri che in occasione della partita di sabato prossimo all'Olimpico di Torino contro i granata di Ventura dovrà fare a meno di ben tre difensori, evenienza non preventivata fino a una settimana fa; l'ultima brutta notizia il trainer livornese l'ha ricevuta questa mattina quando Mattia De Sciglio si è fermato a causa di un problema al ginocchio. Pronti gli esami del caso che costringeranno il giovane terzino addirittura a un intervento chirurgico:

"De Sciglio ha riportato una lesione a manico di secchia del menisco mediale del ginocchio sinistro. Si tratta di un episodio acuto verificatosi oggi. Nei prossimi giorni il calciatore si sottoporrà a intervento chirurgico a Milano con il professor Schonhuber".

Dopodomani l'operazione, almeno un mese di stop per lui. Analoga sorte per Ignazio Abate, uscito malconcio dalla partita di venerdì scorso con la Nazionale contro la Bulgaria:

"Abate ha riportato una lesione all'adduttore sinistro nel corso della partita della Nazionale Italiana. È quindi confermata la diagnosi già formulata dal professor Castellacci, medico dell'Italia. Tra 8/10 giorni il calciatore effettuerà ulteriori esami medici".

Non si azzardano prognosi ma il suo utilizzo contro il Toro è ovviamente impossibile. Così come dovrà rimettersi in sesto Matias Silvestre, alle prese con beghe al ginocchio avvertite, o meglio riacutizzatesi, durante l'amichevole del Diavolo contro il Chiasso:

"Silvestre soffre di una meniscopatia mediale dovuta a un trauma distorsivo. Dopo un consulto con il professor Schonhuber si è optato per la terapia conservativa".

Considerata la lunga degenza di Alessandro Bonera ("Il suo recupero procede nel migliore dei modi" si legge sul sito ufficiale del Milan) e la cessione last-minute di Luca Antonini, il reparto arretrato dei rossoneri è in chiara difficoltà. Sabato prossimo oltre ai centrali Zapata e Mexes, Allegri sulle corsie esterne dovrebbe impiegare Constant e Zaccardo, sempre che non prediliga la soluzione Emanuelson, già altre volte utilizzato da terzino.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: