Mario Gomez fuori due-tre mesi, Cuadrado 20 giorni. Giornataccia per i viola

Una domenica maledetta per la Fiorentina. I viola di Montella non riescono ad andare oltre ad un pari con il Cagliari, il gol di Borja Valero aveva illuso il Franchi, ma il pareggio nel finale di Pinilla non è stata la sola brutta notizia della giornata per tutto l'ambiente fiorentino. Già alla mezzora del primo tempo l'esterno colombiano Cuadrado era stato costretto a lasciare il campo prematuramente per un problema alla spalla, al suo posto dentro lo spagnolo Joaquin, un'alternativa più che valida, ma mai quanto il devastante giocatore ex Lecce che ha letteralmente trascinato i suoi in queste prime battute stagionali.

L'ex Valencia si è ben disimpegnato, senza però riuscire a spaccare in due la difesa come è sembrato capace di fare il suo più giovane collega. Per Cuadrado il referto medico post-partita parla di lussazione acromionclaveare alla spalla, un problema che dovrebbe tenerlo fuori almeno 20 giorni, una tegola da gestire per Montella, non l'unica al termine del match con il Cagliari.

Al 50esimo ad uscire dal campo con un ginocchio dolorante è il nuovo acquisto Mario Gomez, il tedesco ha subito una distorsione al ginocchio che si preannunciava già grave dallo sguardo preoccupato dell'ex Bayern Monaco e dalle facce dello staff medico viola, per nulla contenti di quanto erano costretti a constatare. Gli immediati accertamenti medici hanno confermato la diagnosi: "trauma distorsivo al ginocchio con lesione parziale del legamento collaterale mediale", un interessamento al legamento che potrebbe significare almeno 2-3 mesi di stop in una fase della stagione che diventa fondamentale in ottica campionato.

L'infortunio rischia di cambiare gli equilibri della Fiorentina che può ancora contare su un grande Giuseppe Rossi, oggi a secco. Il finale di partita con il gol di Borja Valero pareggiato allo scadere da Pinilla con una protesta per un mancato rigore che è costato anche il cartellino rosso al nervoso Pizarro potrebbe essere un segnale che Montella ha il dovere di non sottovalutare.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: