Torino - Juventus 0-1 | Diretta Serie A | Risultato finale: gol di Pogba, ma Tevez era in fuorigioco

Torino - Juventus, partita valida per la sesta giornata di Serie A, in diretta.

12.14 Tutto pronto all'Olimpico, i calciatori stanno concludendo il riscaldamento. Atmosfera calda sugli spalti, con i tifosi granata che paiono nettamente in superiorità numerica (il Toro gioca in 'casa' tecnicamente).

11.58 Calciatori in campo per il riscaldamento.

11.47 Sono state comunicate le formazioni ufficiali. Tutto confermato: Conte si affida a Giovinco in avanti e lascia in panchina Pirlo.

Torino - Juventus | Formazioni ufficiali


TORINO (3-5-2)

: Padelli; Rodriguez, Glik, Moretti; Darmian, D’Ambrosio, Brighi, Vives, El Kaddouri, Cerci, Immobile.

A disposizione: Gomis, Berni, Basha, Bovo, Farnerud, Pasquale, Masiello, Maksimovic, Bellomo, Meggiorini.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Tevez.

A disposizione: Storari, Citti, Ogbonna, Motta, Isla, De Ceglie, Peluso, Padoin, Pirlo, Vucinic, Llorente, Quagliarella.

Torino - Juventus in diretta | Tempo reale ore 12.30


11.34

A Torino è iniziato a piovere, come previsto. Al momento, per fortuna, non si registrano problemi di ordine pubblico. Segnaliamo peraltro che è in corso la Mezza Maratona in città.
11.12 Manca poco più di un'ora al calcio di inizio del derby della Mole. Nel Torino, secondo le ultime indiscrezioni, titolare dovrebbe essere Rodriguez e non Bovo in difesa. Per il resto tutto sembra confermato, anche nella Juventus. Non appena saranno diffuse le formazioni ufficiali ve ne daremo conto.

Torino - Juventus | Probabili formazioni


TORINO (3-5-2)

: Padelli; Rodriguez, Glik, Moretti; Darmian, D’Ambrosio, Brighi, Vives, El Kaddouri, Cerci, Immobile.

A disposizione: Gomis, Berni, Basha, Bovo, Farnerud, Pasquale, Masiello, Maksimovic, Bellomo, Meggiorini.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Tevez.

A disposizione: Storari, Citti, Ogbonna, Motta, Isla, De Ceglie, Peluso, Padoin, Pirlo, Vucinic, Llorente, Quagliarella.

10.07 Con tutta probabilità non ci sarà il tutto esaurito allo stadio Olimpico. Fino a ieri sera, tra abbonati e biglietti, si era toccata quota 18.500 presenze (su 24 mila posti). I tagliandi in realtà sono in vendita ancora adesso (non per la curva Maratona).
Per quanto riguarda le formazioni anche le ultime indiscrezioni confermano quanto annunciato alla vigilia. In avanti nella Juve dovrebbe esserci Giovinco, mentre Immobile resta favorito su Meggiorini.

09.30 Torino - Juventus, dove vederla in tv? La gara valida per sesta giornata di Serie A ripropone per la 137esima volta il derby della Mole, che i granata non vincono dal 1995. La partita sarà possibile seguirla sulle due pay tv che hanno i diritti per la Serie A. Su Sky la gara sarà commentata dalla coppia formata da Riccardo Trevisani e Daniele Adani; per i tifosi bianconeri c’è la possibilità di ascoltare la telecronaca di Enrico Zambruno, mentre per i biancocelesti c’ è quella di Luigi Sinibaldi. Su Mediaset Premium commento affidato a Sandro Piccinini e Sebino Nela, con i commento tifosi di Claudio Zuliani e Guido De Angelis. Il match andrà in onda in diretta su Sky Calcio 1 HD e Sky SuperCalcio HD (canali 251-204). La gara sarà trasmessa anche da Mediaset su Premium Calcio e su Premium Calcio HD (canali 370 e 381 del digitale terrestre). Torino - Juventus, per gli abbonati verrà trasmessa in streaming su Sky Go e Premium Play, in alternativa ci sono i consueti siti che raccolgono gli streaming (alcuni dei quali “illegali”) come Rojadirecta e Adthe. Qui su CalcioBlog avremo la nostra diretta testuale con foto.

Derby della Mole numero 137 in Serie A quello in programma oggi all'Olimpico. Torino - Juventus, gara valida per la sesta giornata di campionato, in diretta su CalcioBlog alle 12.30, mette di fronte le squadre guidate da Giampiero Ventura e Antonio Conte.

I granata sono in serie in positiva da tre giornate e sono ben messi in classifica: 8 punti dopo 5 gare disputate. I bianconeri non sono in vetta, come erano abituati negli ultimi anni, ma sono subito dietro la Roma capolista in solitaria (superata solo dal Napoli che ha giocato ieri sera).
Inutile nascondere che la squadra che più ha da perdere da questa gara è quella ospite. La Juventus, infatti, non soltanto è chiamata a conquistare i tre punti, ma anche a fornire una prestazione che rassicuri i tifosi preoccupati dalle difficoltà di inizio campionato. In effetti c'è qualcosa che non va, e non riguarda certamente il piano dei risultati (ricordiamo che la Signora ha conquistato il primo trofeo della stagione, la Supercoppa Italiana). Buffon e compagni da ben quattro giornate (Serie A e Champions League) vanno in svantaggio e riescono a conquistare la vittoria in rimonta faticando non poco (e grazie a qualche errore arbitrale, come avvenuto contro il Chievo mercoledì sera).
In conferenza stampa Conte a tal proposito ha spiegato che in campionato "faremo grande fatica" perché "chi ci affronta si snatura per limitare il nostro gioco e non farci giocare, cercando di sfruttare le ripartenze". Il tecnico salentino ha osservato il fatto che "i nostri avversari non la mettono mai sul piano del gioco" e non ha escluso che anche Ventura possa muoversi in tale direzione.

Nel Torino non ci sono dubbi che riguardano il modulo, visto che sarà confermato il consueto 3-5-2; i ballottaggi, invece, sono nelle scelte dei singoli. In difesa Bovo è in vantaggio su Rodriguez, mentre in avanti Immobile (ex di turno) dovrebbe partire titolare, lasciando Meggiorini in panchina. Cerci, capocannoniere della Serie A,(ovviamente) confermatissimo. Rientra capitan Glik.

Nella Juventus si profila l'ennesimo cambio nel reparto offensivo. Conte potrebbe affidarsi alla coppia formata da Tevez e Giovinco, mandando per la quarta volta consecutiva Vucinic in panchina (il montenegrino ha un problema al calcagno del piede). In difesa si riforma il terzetto titolare, con Bonucci al rientro. Esclusione eccellente per Pirlo, tenuto a riposo in vista del match di Champions di mercoledì contro il Galatasaray.

Torino - Juventus | Convocati


21 i convocati di Ventura per il derby:

TORINO - Berni, Gomis, Padelli, Bovo, D’Ambrosio, Darmian, Glik, Maksimovic, Masiello, Moretti, Pasquale, Rodriguez, Basha, Bellomo, Brighi, El Kaddouri, Farnerud, Vives, Cerci, Immobile, Meggiorini.

Conte chiama i 'soliti' 23 per la sfida contro i granata:

JUVENTUS - Buffon
, Chiellini
, Ogbonna
, Pogba
, Marchisio
, Vucinic
, Tevez
, De Ceglie
, Giovinco
, Peluso
, Llorente
, Barzagli
, Motta
, Bonucci
, Padoin
, Pirlo
, Asamoah
, Vidal
, Lichtsteiner
, Quagliarella
, Storari
, Isla
, Citti.

Torino - Juventus | Probabili formazioni

TORINO (3-5-2): Padelli; Darmian, Glik, Moretti; D’Ambrosio, Brighi, Vives, El Kaddouri, Pasquale; Cerci, Immobile.

A disposizione: Gomis, Berni, Basha, Bovo, Farnerud, Rodriguez, Masiello, Maksimovic, Bellomo, Meggiorini.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah; Giovinco, Tevez.

A disposizione: Storari, Citti, Ogbonna, Motta, Isla, De Ceglie, Peluso, Padoin, Pirlo, Vucinic, Llorente, Quagliarella.

Arbitra Mazzoleni.

Torino - Juventus | Precedenti


Il primo dato statistico rilevante è che il Torino non vince dalla stagione 1994-1995: finì 3 a 2.
Nei 68 derby disputati con il Torino padrone di casa, i granata sono riusciti a vincere soltanto 18 volte; 23 i pareggi, mentre la Juventus ha vinto 27 volte.
L’ultimo precedente risale alla scorsa stagione, quando la Juve si impose negli ultimi cinque minuti grazie ai gol di Vidal e di Marchisio.
In totale, nei 68 derby, sono state segnate 162 reti, cioè più di due a partita. Curioso il fatto che la Juventus sia riuscita a infilare gli avversari nell’ultimo quarto d’ora in 25 occasioni.
Da segnalare, infine, che per la prima volta in assoluto il derby della Mole si disputerà alle ore 12.30.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: