Milan: Galliani inaugura ufficialmente la nuova sede

Adriano Galliani ha tenuto oggi a battesimo Casa Milan, la nuova sede del club rossonero sita in via Rossi, Zona Fiera Milano

Il Milan non cambia allenatore, ma da oggi qualcosa di nuovo la ha: la casa. Dopo l’insediamento di ieri da parte di Barbara Berlusconi, che ha preso possesso del suo nuovo ufficio, da oggi il club rossonero dice addio alla vecchia sede di Via Turati. Per volere di Silvio Berlusconi, patron del club, il Milan da oggi si trova ufficialmente in via Rossi, nell’area Portello di Milano, in zona Fiera. A tenere a battesimo la nuova sede, l’uomo più discusso del momento, l’amministratore delegato Adriano Galliani, che nella foto che ha fatto il giro del Web in poche ore, si è fatto immortalare con alle spalle l’entrata della nuova casa rossonera, che avrà il nome di “Casa Milan”.

L’ad rossonero oggi ha trasferito le sue cose nel nuovo ufficio, sito al quarto piano del palazzo e distante un solo un corridoio da quello della sua attuale rivale in società, Barbara Berlusconi. Dopo aver riposto la propria valigetta nel nuovo ufficio, Galliani ha fatto visita all’intera struttura, che ospiterà i 120 dipendenti del Milan. Dopo una capatina nella sala stampa, il dirigente del ‘Diavolo’ ha visitato la sala ricevimenti, poi la terrazza e i locali adibiti al relax.

Nonostante il trasferimento sia cosa fatta, all’interno della palazzina presa in affitto dal Milan, gli operai continueranno a lavorare duramente anche nei prossimi giorni per completare una serie di lavori. In attesa di completamento, il museo della società presso il quale verranno esposti tutti i trofei fino a ieri ancora in Via Turati e che aprirà ufficialmente i battenti a partire da aprile 2014. La rivoluzione societaria, dunque, è già in atto: la nuova ‘Casa Milan’ potrebbe presto accogliere i nuovi dirigenti che faranno parte del futuro della società: da Paolo Maldini a Demetrio Albertini, in attesa di capire se Galliani nel nuovo ufficio sarà solo di passaggio o vi si sia insediato per restarci a lungo.

Foto: tratta dal Web

I Video di Calcioblog