Juventus-Udinese 1-0 | Telecronache di Zuliani e Paolino, radiocronaca di Radio Rai | Video

La vittoria in extremis dei bianconeri commentata in diretta

Il graffio del Re Leone sul campionato. La Juventus ottiene tre punti d'oro all'ultimo minuto, in una partita che l'Udinese aveva interpretato con ordine e concentrazione, grazie ad un colpo di testa provvidenziale del bomber spagnolo. Oltre 12mila bambini erano presenti nelle curve chiuse agli ultras e sono esplosi di gioia dopo il gol dell'ex attaccante dell'Athletic Bilbao. Una rete che vale la settima vittoria consecutiva e il +3 in classifica sulla Roma, bloccata dal pareggio di Bergamo.

L'umore della Vecchia Signora, adesso, è alle stelle. Il primo posto in campionato e la ritrovata verve in Champions League esaltano Antonio Conte che rimarca, dai microfoni di Mediaset Sport il periodo positivo della sua squadra:

"E' stata una gara esaltante, con una che attaccava e l'altra che ripartiva. E' stato uno spot per il calcio. Sono contento, volevamo la vittoria e siamo stati premiati, i ragazzi sono stati straordinari. Poche settimane fa erano a +5 su noi e Napoli, è un bel campionato dove ogni gara può essere a rischio scivolone. Sesta vittoria di fila dopo Firenze? E' una ferita da rimarginare, stavamo dominando e potevamo dilagare. Poi sono arrivati 4 gol in 15 minuti, è stata una sveglia. Non volevo perdere, odio queste sveglie, se però questo ha portato nei miei un senso di rivalsa va bene così. Però non ho ancora digerito quel ko".

Per l'Udinese, invece, si tratta della terza sconfitta nelle ultime cinque partite. I friulani fino al minuto 91 avevano assaporato l'idea di portare a casa un punti prestigiosissimo in casa dei campioni d'Italia. Ma la rete di Llorente nei minuti di recupero ha affossato le speranze di Francesco Guidolin che a fine gara non riesce a nascondere la delusione:

"Si sta male, molto male per aver perso così. Ma questo è il calcio. C'è tanta amarezza e delusione e mi spiace molto per i miei giocatori che meritavano qualcosa di più. Ai ragazzi ho detto che sono stati bravi, hanno interpretato bene la gara giocandocela bene sul piano del ritmo e creando anche qualche occasione da gol. Purtroppo abbiamo retto a lungo, ma non siamo riusciti a fare punti".

CLICCA QUI PER LA TELECRONACA DI CLAUDIO ZULIANI

Juventus - Udinese 1-0 dell'1 dicembre 2013


  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: