Atalanta – Juventus 1-4 | Diretta Serie A | Risultato finale: Moralez pareggia il gol di Tevez; poi Pogba, Llorente e Vidal

Atalanta – Juventus in diretta su CalcioBlog

Atalanta – Juventus | Diretta Serie A
LIVE

Atalanta

Moralez 16′

14

Juventus

6′ Tevez
48′ Pogba
75′ Llorente
79′ Vidal


  • Tutto pronto a Bergamo, dove sta per iniziare la gara tra Atalanta e Juventus. Le squadre stanno per rientrare sul terreno di gioco.


  • Entrano le due squadre in campo.


  • 1′

    È iniziata, calcio di inizio battuto dall’Atalanta.


  • 2′

    Contrasto aereo tra Carmona e Marchisio a centrocampo, l’arbitro interrompe il gioco per permettere i soccorsi ai due giocatori che comunque stanno bene.


  • 4′

    Primo corner della partita: a favore della Juve in seguito alla respinta del cross da destra di Lichtsteiner


  • 6′

    GOOOOOOOOL JUVE! Tevez recupera una palla vagante al limite dell’area e supera con un destro non irresistibile Consigli.


  • 10′

    L’Atalanta fa possesso di palla ma la Juve non si scopre e per la squadra di casa è complicato creare pericoli.


  • 13′

    Chiellini si allunga il pallone, lo perde e nel tentativo di recuperarlo commette fallo su Cigarini.


  • 16′

    GOOOOOOOOOOOL ATALANTA. Bonaventura ruba palla a Pogba e Asamoah che la combinano grossa sulla fascia sinistra; il numero 10 nerazzurro supera due avversari e mette il pallone centralmente per Moralez, il cui tiro col destro infila Buffon.


  • 17′

    La Juve prova a reagire con il traversone basso di Asamoah dalla sinistra; Consigli respinge.


  • 20′

    Vidal trova centralmente in area Pogba il cui tiro col destro finisce sulla traversa. Ma il francese aveva spinto Raimondi e l’arbitro aveva fermato il gioco.


  • 23′

    Denis fa da sponda per Carmona che al limite dell’area calcia col sinistro dopo aver fintato un tiro col destro.


  • 25′

    Ammonito Pogba per fallo su Moralez. Il francese nervoso per aver perso la palla poco prima per colpa di una leziosità di troppo.


  • 26′

    Stoccata di Carmona da più di 30 metri, pallone fuori non di molto.


  • 29′

    Azione personale di Asamoah dalla sinistra; l’esterno entra in area di rigore, ma alla fine perde il pallone.


  • 30′

    Pallonetto di Pogba in area di rigore, Tevez è in ritardo ma mette pressione su Raimondi; alla fine Consigli allontana il pallone.


  • 31′

    Proteste di Conte e dei giocatori bianconeri per la mancata ammonizione dopo il fallo di mano di Moralez.


  • 32′

    Cross di prima di Marchisio da fuori area, Pogba sul secondo palo colpisce di testa e cerca Tevez centralmente. Pallone troppo lungo.


  • 34′

    Nuova combinazione Tevez-Pogba, con un tentativo del centrocampista di assist morbido in area di rigore. Consigli però non ha problemi nel bloccare il pallone.


  • 35′

    Vidal trova in area di rigore Llorente, che però sbaglia lo stop. La Juve ora preme con maggiore costanza.


  • 36′

    Tevez tenta il cucchiaio dal limite dell’area; Consigli controlla con gli occhi il pallone che finisce alto.


  • 38′

    Pogba il più attivo, adesso il triangolo con Llorente viene interrotto da Stendardo.


  • 38′

    Carmona ferma così a centrocampo Llorente. Celi fischia.


  • 40′

    Solo Juventus in campo, ma i bianconeri non creano pericoli veri. Ora il cross dal limite dell’area di Vidal viene bloccato da Consigli in uscita alta.


  • 41′

    Pogba, dopo un ottimo dribbling a centrocampo, lancia Tevez tutto solo contro Consigli che riesce a rimanere in piedi e costringe l’argentino ad allargarsi. Occasione sprecata.


  • 43′

    Pogba protesta in modo plateale per un contrasto in area con un avversario. Il francese è già ammonito.


  • 45′

    Finisce il primo tempo, senza recupero.


  • Questa l’occasione da gol capitata a Tevez nel finale.

  • Rientrano sul terreno di gioco le due squadre. Non ci sono cambi.


  • 46′

    Inizia la ripresa.


  • 48′

    GOOOOOOOOOOL JUVE! Cross dalla sinistra di Asamoah, Llorente di prima per Pogba sul primo palo che infila Consigli.


  • 51′

    L’Atalanta prova a reagire e si procura un corner dalla sinistra.


  • 53′

    Fase confusa della gara con Pogba che rimane a terra per una botta ricevuta sul labbro. Fischi dalle tribune.


  • 56′

    Proteste della Juve per un presunto stop di mano in area bianconera da parte di Denis. Celi lascia giocare.


  • 58′

    Lunga azione della Juve. Prima scambio Tevez-Llorente, con lo spagnolo anticipato. Poi il tiro di Pogba dal limite dell’area, deviato da Migliaccio in angolo.


  • 61′

    La Juve tiene bassi i ritmi, l’Atalanta fatica a ripartire in contropiede. Servirebbe un innesto da parte di Colantuono.


  • 62′

    Ancora anticipato Llorente in area di rigore, lo spagnolo soffre la marcatura ad uomo.


  • 63′

    Tentativo di tacco per Pogba in area di rigore. Il francese ha sprecato una buona occasione.


  • 64′

    Ammonito Barzagli per una gomitata rifilata a Denis nel tentativo di impattare il pallone con la testa.


  • 66′

    Llorente va via in area di rigore, ma Migliaccio lo anticipa; il pallone torna sui piedi dello spagnolo che serve Marchisio al limite dell’area. Il sinistro di prima finisce alto.


  • 67′

    Cambio nell’Atalanta. Entra Cazzola per Del Grosso


  • 67′

    Altro cambio per Colantuono. Dentro Livaja, fuori Bonaventura


  • 71′

    Cazzola salva sul tiro di Tevez dal limite dell’area. Sugli sviluppi dell’azione giallo per Migliaccio per fallo al limite sul nuovo tentativo di Tevez.


  • 73′

    Punizione. Bonucci prova a deviare con la spalla il tiro di Tevez. Pallone fuori.


  • 75′

    GOOOOOOOOOOOOOOOLLL JUVE! Chiellini ha spazio centralmente, trova in area Llorente, che con un dribbling supera Migliaccio, si porta il pallone sul destro e supera Consigli.


  • 77′

    Nuovo tentativo della Juve: cross dalla destra, Llorente anticipato di testa in area di rigore.


  • 79′

    GOOOOOOOOOOOL JUVENTUS!! Lichtsteiner dalla destra crossa e, dopo il mancato intervento di Tevez, trova in area Vidal che tutto solo non sbaglia.


  • 80′

    Esce Vidal, entra Padoin.


  • 80′

    Fuori Tevez, dentro Quagliarella.


  • 82′

    Fuori anche Pogba (fischiato dai tifosi ospiti), entra Peluso.


  • 83′

    Cross di Peluso da sinistra, il pallone colpisce l’esterno della rete della porta difesa da Consigli.


  • 85′

    In area di rigore della Juventus arriva un fumogeno dalla curva.


  • 87′

    Kone al posto di Raimondi.


  • 89′

    Denis non si arrende, il suo destro viene facilmente bloccato da Buffon.


  • 90’+1

    Tentativo di Livaja, il cui destro da fuori area finisce di molto fuori. La traiettoria era però insidiosa.


  • 90’+1

    2 minuti di recupero


  • 90’+2

    L’immancabile tiro di Quagliarella: da fermo prova col sinistro da fuori area. Pallone alto.


  • 90’+2

    È FINITA! Nona vittoria consecutiva per la Signora, che consolida il primo posto in classifica.

14.20 Tutto confermato nella Juventus, con Lichtsteiner dal primo minuto e la coppia offensiva formata da Tevez e Llorente. Novità importanti tra i padroni di casa: Colantuono rinuncia a Koné e in difesa sceglie Raimondi invece di Scaloni.

Atalanta – Juventus | Formazioni ufficiali

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Raimondi, Migliaccio, Stendardo, Del Grosso; Brivio, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis.

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah, Tevez, Llorente

Atalanta – Juventus in diretta

13.05 Tra meno di due ore il calcio di inizio di Atalanta – Juventus a Bergamo, dove piove da qualche ora. Le indiscrezioni sulle formazioni sembrano essere confermate, ma appena avremo comunicazioni ufficiali ve ne daremo conto.
In caso di vittoria per i bianconeri sarebbe record per quanto riguarda la media punti in un solo anno solare: la Juve di Conte salirebbe a 2,405, superando la squadra guidata da Capello nel 2005 (cioè sarebbe la migliore prestazione nell’era dei tre punti).
Inoltre in caso di successo bianconero e di non vittoria della Roma contro il Catania, la Signora sarebbe Campione d’inverno con due giornate di anticipo.

Oggi allo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo va in scena Atalanta – Juventus, partita valida per la 17esima giornata di Serie A. CalcioBlog seguirà tutto l’incontro in diretta con aggiornamenti in tempo reale.

Tenendo in considerazione in maniera acritica i numeri della classifica parrebbe non esserci storia tra le due squadre nel match odierno. I bianconeri di Antonio Conte dal 27 ottobre non si sono più fermati in campionato, collezionando 8 vittorie consecutive. Dall’altra parte gli uomini di Stefano Colantuono, fermi al quattordicesimo posto, nelle ultime 5 gare hanno vinto soltanto in un’occasione, ottenendo in totale 5 punti.

Ed invece la gara è più equilibrata di quanto sembri. Gli orobici nelle scorse settimane, infatti, tra le mura amiche hanno fatto soffrire Inter e Roma, costringendo entrambe le compagini al pareggio. Senza dimenticare che in 6 delle 7 partite disputate in casa l’Atalanta ha segnato almeno un gol: soltanto contro la Fiorentina il portiere avversario è rimasto inviolato.

Ed a proposito di portieri, c’è da evidenziare come tra i motivi di interesse della partita ve ne sia uno legato a Gigi Buffon. Il numero 1 della Signora è imbattuto in campionato da 720 minuti (769′ contando anche i recuperi) ed è al nono nella classifica assoluta della serie A. Se anche oggi a Bergamo non dovesse subire reti salirebbe al terzo posto assoluto, alle spalle dei 929′ di Sebastiano Rossi e dei 903′ di Dino Zoff.
Altra curiosità statistica concerne Conte, peraltro ex della gara (ha allenato l’Atalanta dal settembre 2009 al gennaio 2010, in serie A, nell’anno del suo esordio in massima divisione): il tecnico, in caso di successo, eguaglierebbe la migliore serie di vittorie consecutive da quando allena i bianconeri.

Per quanto riguarda le formazioni Colantuono per la gara contro “la squadra più forte del campionato” recupera Raimondi, Scaloni e Bonaventura, anche se non al meglio. Pesano invece le assenze di Bellini, Lucchini (fermato da un problema al piede), Yepes e Nica. In difesa torna Stendardo. Al centro insieme a lui dovrebbe esserci Canini, anche lui non al 100% della forma. Possibile però che sia Migliaccio ad arretrare.

Meno problemi deve affrontare in questo senso Conte (in silenzio stampa alla vigilia), che schiererà la formazione migliore puntando ancora una volta sulla coppia offensiva formata da Tevez e Llorente. Da segnalare comunque le assenze di Pirlo e Vucinic. Pepe, tornato in campo in Coppa Italia pochi giorni fa, non è stato convocato (ma non ci sono nuovi problemi fisici, come si era inizialmente temuto, ma soltanto dei test fisici già in programma).

Gli ex del match sono Stendardo, Padoin, Peluso e Motta.

Atalanta – Juventus | Convocati

Ecco le scelte di mister Colantuono:

ATALANTA: Consigli, Polito, Sportiello, Brivio, Canini, Del Grosso, Raimondi, Scaloni, Stendardo, Baselli, Bonaventura, Brienza, Carmona, Cazzola, Cigarini, Gagliardini, Giorgi, Kone, Migliaccio, De Luca, Denis, Livaja, Moralez, Marilungo.

22 gli uomini chiamati in causa da Antonio Conte:

JUVENTUS: Buffon, Storari, Rubinho, Caceres, Chiellini, Ogbonna, De Ceglie, Peluso, Barzagli, Motta, Bonucci, Pogba, Marchisio, Padoin, Asamoah, Vidal, Isla, Lichtsteiner, Tevez, Giovinco, Llorente, Quagliarella.

Atalanta – Juventus | Probabili formazioni

Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Scaloni, Migliaccio, Stendardo, Brivio; Konè, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Vidal, Pogba, Marchisio, Asamoah; Tevez, Llorente.

Arbitro: Celi.

Atalanta – Juventus | Precedenti

Atalanta e Juventus a Bergamo in serie A si sono scontrate in 51 occasioni; gli ospiti si sono imposti 23 volte, mentre i nerazzurri hanno vinto soltanto 7 gare. Ben 21 i pareggi.
La squadra di casa non vince da quasi 13 anni: campionato 2000/2001, finì 2-1 grazie alle reti di Ventola, Lorenzi e l’autogol di Paganin.
L’ultimo successo dei bianconeri risale invece allo scorso maggio, quando andò a segno Matri.
In tutto sono stati segnati 130 gol: 82 per la Juventus e 48 per l’Atalanta.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →