Nuovo furto a Napoli: ladri a casa Fernandez

Dall’appartamento del calciatore - in quel momento impegnato nella trasferta di Cagliari - sarebbero state rubate alcune magliette, un pc e qualche oggetto di valore

Un nuovo furto ai danni di un giocatore del Napoli si è verificato nelle scorse ore nel capoluogo campano. Stavolta la vittima è il difensore argentino Federico Fernandez. Secondo quanto è stato ricostruito, il suo appartamento di via Manzoni è stato 'visitato' da alcuni malviventi quando il calciatore era impegnato con la squadra azzurra nella trasferta di Cagliari sabato sera.

Dall’appartamento del calciatore sarebbero state rubate alcune magliette, un pc e qualche oggetto di valore. Fernandez ha scoperto l’accaduto una volta rientrato a Napoli e prima di partire per il Sudamerica per le vacanze di Natale ha sporto denuncia ai Carabinieri.

Quello avvenuto lo scorso weekend è soltanto l'ultimo (in ordine cronologico) episodio del genere (in alcuni casi furti veri e propri, in altri rapine o scippi) che in questi anni hanno coinvolto i giocatori del Napoli o i loro più stretti parenti. Tra di essi anche Zalayeta, Zuniga, Behrami, Lavezzi e Cavani.

Qualche giorno fa, come avrete letto anche su CalcioBlog, un pentito della camorra aveva parlato di una strategia ritorsiva dell'organizzazione criminale (in collaborazione con alcuni tifosi) nei confronti dei giocatori del Napoli che non presenziano agli eventi organizzati da alcuni gruppi ultras.
Si tratta ovviamente di una ipotesi tutta da verificare. Di certo qualcosa di strano c'è.

Per la cronaca ricordiamo che Cavani, dopo aver visto violata la sua villetta di Lucrino, insieme alla moglie Soledad, sconvolta dall’accaduto, pretese ed ottenne di andare a vivere in un parco residenziale di Via Tasso. Dove ora abita il suo successore, Gonzalo Higuain.

  • shares
  • Mail